MingaBall

Xamax - Grasshopper


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International

L'argentino Nestor Clausen è contento della sua squadra nonostante lo stop di Berna contro lo Young Boys. In vantaggio con il promettente Aide Brown Ideye lo Xamax è stato poi rimontato e sconfitto per 2-1 e oggi, in casa, cercherà di riprendersi quanto avrebbe già ampiamente meritato contro l'Aarau.

Assente solo Quennoz, ma non è una novità, così come non lo è la mancata convocazione di Ferro e Lang.


Il Grasshopper è invece reduce dal pesantissimo 0-6 di Poznan e anche prima non è che avesse brillato: 1-1 con un pò di fortuna a Vaduz (poi battuto da Basilea e Sion) e 2-2 nel Derby contro una squadra ridotta in inferiorità numerica. Ci vorrà una prova di carattere per tener testa ad un rivale in salute. Ai noti assenti Dos Santos, Feltscher, Machado e Sutter si aggiunge anche Zarate.

Argomenti Correlati: neuchatel - grasshopper - zarate - super league
scritto il 17-08-2008 da lario pagello