MingaBall

Werder-Schalke: tante le assenze


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Al Weserstadion andrá in scena il big match della seconda giornata di Bundesliga tedesca tra la seconda e la terza della passata stagione Werder Brema e Schalke 04.

Il Werder cerca dunque la prima vittoria davanti al proprio pubblico dopo il 2-2 a Bielefeld nella prima di campionato mentre lo Schalke é in testa alla classifica grazie al 3-0 all'Hannover ed ha al suo attivo un 3-0 all'Homburg nel primo turno di DFB-Pokal e soprattutto l'1-0 contro l'Altetico Madrid che cercherá di difendere la settimana prossima a Madrid nel ritorno dell'ultimo turno preliminare di Champions League.
Entrambe le squadre hanno diversi assenze importanti al momento e le formazioni che scenderanno in campo sabato pomeriggio come nelle ultime settimane sono molto lontane da quelle ideali.
Per il Werder Brema ci sono 4 assenze tra le quali spiccano il leader della difesa Per Mertesacker e il leader offensivo Diego.
Il 23enne difensore centrale della nazionale tedesca é fuori causa per un problema al menisco mentre il 23enne regista brasiliano é stato impegnato fino a ieri con la nazionale olimpica a Pechino dove é stato senza dubbio uno dei maggiori artefici del bronzo conquistato dal Brasile con 2 reti al proprio attivo nelle 6 partite giocate.
Mancano inoltre il centrocampista difensivo Peter Niemeyer (1/0), alle prese con un problema al ginocchio, e soprattutto il centrocampista offensivo Aaron Hunt (2/0), alle prese con un problema muscolare, Hunt che proprio per l'assenza di Diego aveva giocato titolare sia in DFB-Pokal nel 9-3 inflitto all'Eintracht Nordhorn che nella prima di campionato contro l'Arminia Bielefeld.
Con l'assenza di Diego ed Hunt sará il 19enne Mesut Özil (1/0) a giocare dietro il duo offensivo nel quale dovrebbe fare il debutto in maglia Werder il 29enne peruviano Claudio Pizarro, ex Bayern Monaco arrivato dal Chelsea in prestito per un anno.

Nello Schalke la situazione assenti é persino peggiore visto che al momento Fred Rutten deve rinunciare al portiere titolare Manuel Neuer, fermo da inizio stagione per una frattura al piede, al terzino destro Rafinha, anche lui tra i protagonisti del bronzo olimpico del Brasile, al centrocampista difensivo Jermaine Jones (3/0), infortunatosi la settimana scorsa a Bielefeld, ed ai nuovi due acquisti ovvero l'attaccante peruviano Jefferson Farfan, fermo ancora per un mese  per un infortunio alla spalla, ed il centrocampista olandese Orlando Engelaar, fuori causa per un problema al ginocchio.
Cinque assenze pesanti dunque visto che sulla carta dovrebbero essere tutti e cinque titolari nella formazione ideale dello Schalke di questa stagione.
Al posto di Jones, che é l'unica novitá rispetto alla settimana scorsa, giocherá il centrocampista uruguayano Carlos Grossmüller (1/0), che lo ha giá sostituito proprio a Bielefeld dopo l'infortunio, con il georgiano Levan Kobiashvili (2/0) confermato sulla fascia sinistra al posto di Engelaar.
Il difensore centrale serbo Mladen Krstajic, l'esterno di centrocampo Albert Streit, l'attaccante danese Peter Løvenkrands e il centrocampista uruguaiano Gustavo Varela sono tutti tornati ad allenarsi regolarmente in settimana e dovrebbero essere a disposizione di Rutten per questa trasferta a Brema.


Queste le probabili formazioni:


SV Werder Bremen: 1 Tim Wiese - 8 Clemens Fritz, 15 Sebastian Prödl, 4 Naldo, 3 Petri Pasanen - 6 Frank Baumann (cap.) - 22 Torsten Frings, 20 Daniel Jensen - 11 Mesut Özil - 9 Markus Rosenberg, 24 Claudio Pizarro

a disposizione: 33 Christian Vander (40 Nico Pellatz) - 2 Sebastian Boenisch, 5 Dusko Tosic (27 Niklas Andersen) - 7 Jurica Vranjes 17 Said Husejinovic (25 Peter Niemeyer, 31 Kevin Artmann, 36 Max Kruse) - 18 Boubacar Sanogo, 23 Hugo Almeida (34 Martin Harnik)


FC Schalke 04: 33 Mathias Schober - 2 Heiko Westermann, 23 Benedikt Höwedes, 5 Marcelo Bordon (cap.), 24 Christian Pander - 8 Fabian Ernst - 21 Carlos Grossmüller, 3 Levan Kobiashvili - 19 Halil Altintop, 10 Ivan Rakitic - 22 Kevin Kuranyi

a disposizione: 32 Ralf Fährmann (35 Mohamed Amsif) - 20 Mladen Krstajic, 25 Carlos Zambrano - 6 Albert Streit, 15 Zé Roberto, 7 Gustavo Varela (28 Markus Heppke, 29 Levan Kenia) - 14 Gerald Asamoah, 27 Vicente Sanchez (11 Peter Løvenkrands)


Arbitro: Dr. Fleischer (Sigmertshausen)
Assistenti: Glindemann (Erftstadt) e Kleve (Nordhorn)
Quarto uomo: Steinhaus (Hannover)
scritto il 23-08-2008 da stiegl