MingaBall

Ventspils al completo per il ritorno contro il Brann


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Nell'andata del secondo turno preliminare di Champions League che vede opposti i norvegesi del Brann Bergen contro i lettoni del Ventspils il Brann ebbe la meglio a Bergen vincendo 1-0 grazie ad una rete nel finale di Njogu Demba-Nyrén ma giocando comunque un'ottima seconda frazione di gioco (un palo ed una traversa colpiti da Azar Karadas).
Oggi al Ventspils Pilsetas i lettoni cercheranno dunque di ribaltare il punteggio come giá successo nel primo turno quando dopo lo 0-1 in Galles riuscirono a vincere 4-0 in casa al ritorno contro il Llanelli A.F.C. per approdare a questo secondo turno dei preliminari di Champions League.
In Norvegia il Ventspils era decisamente in emergenza nel reparto offensivo essendo stato costretto a rinunciare al bomber Vits Rimkus (capocannoniere della Virsliga con 11 reti e giá a segno diverse volte anche in Baltic League e nel primo turno preliminare di Champions League) ed al regista georgiano Zurab Menteshashvili, entrambi squalificati, ma per questo match di ritorno entrambi sono disponibili e cosí l'allenatore Roman Grigorshuk potrá schierare la migliore formazione possibile.
Per quanto riguarda il Brann invece le ultime notizie non sono delle migliori perché oltre alla giá nota assenza del bomber Thorstein Helstad, passato ai francesi del Le Mans e giá assente all'andata, per questo ritorno in Lettonia devono fare a meno del difensore centrale titolare Kristján Örn Sigurðsson, rimasto vicino alla moglie che sta per dargli un figlio, del centrocampista esterno destro titolare Jan Gunnar Solli, che é infortunato, del terzino destro titolare Birkir Már Sævarsson, che non é iscritto nelle liste Uefa e non puó dunque giocare in Champions League, e molto probabilmente anche dell'ala Erik Huseklepp, autore dell'assist del goal della vittoria all'andata, che potrebbe in extremis recuperare ma che fino a ieri sera era dato ancora in fortissimo dubbio.


Queste le probabili formazioni:


FK Ventspils: 16 Andris Vaņins - 77 Saša Cilinšek, 8 Deniss Kačanovs, 17 Vladimirs Bespalovs, 12 Igors Savčenkovs - 7 Sergei Zangareev, 4 Zakhar Dubenskiy (cap.), 10 Zurab Menteshashvili, 22 Igor Tsigirlash - 11 Vladimirs Koļesņičenko, 9 Vits Rimkus

a disposizione: 30 Andrejs Pavlovs (1 Sergejs Diguļovs) - 2 Aleksejs Soleičuks, 27 Pavels Mihadjuks (28 Vladislav Kryuchkov, 18 Deniss Kuzmickis) - 5 Jevgēņijs Kosmačovs, 24 Artis Lazdiņš, 6 Alexander Mysikov, 14 Mihails Zizilevs (15 Arturs Zjuzins) - 23 Andrejs Butriks, 20 Alexandru Dedov, 25 Ritvars Rugins (19 Jurģis Kalns, 26 Artjoms Osipovs)


SK Brann Bergen: 12 Håkon Opdal - 3 Bjørn Dahl, 18 Ólafur Örn Bjarnason, 25 Yaw Ihle Amankwah (4 Cato Guntveit), 15 Erlend Hanstveit - 14 Tijan Jaiteh, 17 Eirik Bakke (cap.), 7 Hassan El Fakiri, 11 Petter Vaagan Moen - 6 Azar Karadas, 77 Robbie Winters

a disposizione: 36 Jørgen Mohus (24 Kenneth Udjus, 1 Johan Thorbjørnsen) - 4 Cato Guntveit, 28 Ármann Björnsson - 8 Gylfi Einarsson, 19 Nicolai Misje, 20 Trond Fredrik Ludvigsen (27 Mathias Movik) - 13 Erik Huseklepp - 10 Njogu Demba-Nyrén



Arbitro: Fritz Stuchlik (AUT)
Assistenti: Andreas Fellinger (AUT) ed Alain Hoxha (AUT)
Quarto uomo: Harald Lechner (AUT)
Delegato UEFA: Danilo Filacchione (ITA)
Osservatore arbitri UEFA: Jan Fasung (SVK)
scritto il 5-08-2008 da stiegl