MingaBall

USA a Cuba dopo 60 anni


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International

Nonostante Cuba sia stato il primo paese caraibico a prendere parte ad una fase finale dei Mondiali (1938) il calcio non è certamente popolare quanto il baseball o la boxe. Dal quel lontano 1947, data dell'ultima partita giocata a Cuba dalla nazionale maggiore e vinta dai locali per 5-2, molte cose sono cambiate con il calcio americano in crescita e quello cubano rimasto invece un pò al palo tanto che è proprio la nazionale guidata dal tedesco Reinhold Fanz la cenerentola di questo Gruppo 1.

Ovviamente i risvolti di questa storica sfida sono molteplici, sia sul piano politico che culturale, ma noi ci occuperemo solo di quello sportivo.

La nazionale cubana di calcio è composta esclusivamente da giocatori del campionato locale che militano in squadre come Villa Clara o Ciudad de La Habana.
E' giunta a questa fase 3 dopo aver eliminato Antigua  Barbuda nel secondo turno preliminare (8-3 lo score globale).

Nei mesi di Luglio e Agosto i cubani hanno disputato una lunga serie di amichevoli in Germania con squadre di vario livello alternando vittorie contro squadre di quinta o sesta serie ma anche sonore batoste come lo 0-7 contro il St. Pauli del 18 Luglio o lo 0-3 contro il Wehen del 27.

La lunga preparazione ha certamente aumentato la coesione ma non ha potuto fare miracoli (quello che tutti i cubani sognano per domani sera) e così è arrivata la prima sconfitta interna contro Trinidad per 1-3 con l'unico gol cubano segnato con gli avversari ridotti in dieci uomini.

Ecco come ha giocato:

1 Dany QUINTERO (portiere)
2 Silvio MINOSO
3 Jeniel MARQUEZ
5 Jorge Luis CLAVELO
7 Luis VILLEGAS  (-59')
10 Roberto LINARES
11 Jensy MUNOZ  (-81')
13 Carlos FRANCISCO
14 Jaime COLOME
16 Reisandry FERNANDEZ
18 Heviel CORDOVEZ  (-57')
Panchina

4 Yusvanys CABALLEROS
6 Lazaro ALFONSO
8 Alianni MONTAYA
9 Alain CERVANTES  (+59')
12 Odelin MOLINA
15 Leonel DUARTE  (+57')
17 Pedro FAIFE  (+81')



La nazionale USA è l'ovvia e scontata favorita del Gruppo e ha già vinto la prima trasferta in Guatemala per 1-0.  

Ecco i convocati da Bob Bradley:

Portieri
Brad Guzan (Aston Villa/ENG), Tim Howard (Everton FC/ENG)

Difensori
Carlos Bocanegra (Rennes/FRA), Danny Califf (FC Midtjylland/DEN), Steve Cherundolo (Hannover 96/GER), Frankie Hejduk (Columbus Crew), Oguchi Onyewu (Standard Liege/BEL), Michael Orozco (San Luis/MEX), Heath Pearce (Hansa Rostock/GER), Marvell Wynne (Toronto FC)

Centrocampisti
DaMarcus Beasley (Glasgow Rangers/SCO), Michael Bradley (Heerenveen/NED), Ricardo Clark (Houston Dynamo), Maurice Edu (Glasgow Rangers/SCO), Sacha Kljestan (Chivas USA), Eddie Lewis (Los Angeles Galaxy)

Attaccanti
Brian Ching (Houston Dynamo), Landon Donovan (Los Angeles Galaxy), Clint Dempsey (Fulham/ENG), Eddie Johnson (Cardiff City/Wales).









Argomenti Correlati: cuba - usa - qualificazioni mondiali
scritto il 5-09-2008 da lario pagello