MingaBall

Tour de force per il SAFFC


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Il Singapore Armed Forces Football Club fa visita allo Jurong East Stadium per sfidare i padroni di casa dell'Albirex Niigata Singapore FC nel posticipo della 24esima giornata della S League.

L'Albirex Niigata Singapore FC é la squadra satellite dell'Albirex Niigata, compagine giapponese che milita nella J League, ed é una squadra composta da molti giovani giapponesi (un solo sudcoreano come straniero) guidati da due giocatori di esperienza come il difensore Takatoshi Uchida e l'attaccante Tetsuya Okayama. Al momento l'Albirex é settimo in classifica con 25 punti ma ha giocato soltanto 22 partite.
Durante questa stagione l'Albirex ha giá affrontato il SAFFC due volte (il campionato di Singapore é composto da 12 squadre e si articola in 33 giornate) ed entrambi i precedenti sono finiti con una vittoria dei bi-campioni di Singapore (hanno infatti vinto sia il titolo del 2006 che del 2007, il loro sesto) per 3-1.
Il SAFFC ha uno score di tutto rispetto al suo attivo con 55 punti conquistati in 23 incontri frutto di 17 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte con il miglior attacco del campionato (62 reti segnate) e la seconda miglior difesa (23 reti subìte).
Con dieci partite ancora da giocare il campionato é peró ancora molto aperto visto che l'Home United FC é al momento in testa alla classifica con 56 punti (ed una partita in piú) ed il Super Reds FC é a 53 punti (anche loro con solo 23 partite giocate).
Per questo match molto importante il tecnico del SAFFC Richard Bok ha comunque richiamato la massima attenzione dei suoi perché i White Swans (come sono soprannominati i giocatori dell'Albirex) vantano una buona forma (sono imbattuti in campionato dallo scorso 26 giugno con 4 pareggi e 2 vittorie al loro attivo nelle ultime 6 giornate) ed il SAFFC deve invece fronteggiare due importanti assenze per questo incontro visto che il centrocampista Manzur Mustaqim ed il difensore Osman Hafiz, entrambi nazionali di Singapore, sono squalificati.
Il SAFFC, guidato in attacco dal 38enne bomber Aleksandar Djuric (ex bosniaco poi naturalizzato australiano e dal 2007 diventato cittadino e leader della nazionale di Singapore), comunque ha mostrato un'ottima forma di recente riuscendo a battere sabato scorso, nell'ultima di campionato, i diretti rivali per il titolo del Super Reds per 2-1, rimontando lo svantaggio iniziale, ed avendo conquistato la finale della RHB Singapore Cup con un complessivo 4-0 nei due incontri contro il Tampines Rovers.
Un'ottima reazione, a detta del tecnico Bok, dopo i due pareggi e la sconfitta contro l'Home United che avevano fatto suonare piú di un campanello d'allarme nei bi-campioni in carica.
Il tecnico ha comunque mostrato qualche preoccupazione visto che il big match contro il Super Reds di sabato scorso e il doppio confronto in una settimana per le semifinali di Coppa contro il Tampines Rovers potrebbero aver lasciato qualche scoria di troppo nelle gambe dei suoi giocatori mentre gli avversari sono inattivi da 2 settimane ed hanno certamente potuto preparare meglio questo incontro.
Dall'altra parte il tecnico dell'Albirex Bogdan Brasoveanu ha ricordato come le due sconfitte nei precedenti stagionali contro i Warriors (come vengono chiamati i giocatori del SAFFC) sono arrivate al termine di incontri molto combattuti dove i suoi non hanno certamente sfigurato ma al massimo peccato di inesperienza, e nel proseguio del campionato l'amalgama nella squadra e l'esperienza maggiore acquisita dai tanti giovani ha permesso di migliorare di tanto il loro livello di gioco. I White Swans sono stati giá capaci di battere una delle 3 squadre di vertice avendo inflitto un 3-2 al Super Reds in casa il 21 giugno scorso.
scritto il 2-09-2008 da stiegl