MingaBall

St. Pauli senza Goufan ed Hennings


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International

Al Playmobil-Stadion di Fürth (l'ex Ronhof) i padroni di casa del Greuther Fürth ospitano il St. Pauli in uno dei 3 anticipi del venerdí della seconda giornata della 2. Bundesliga tedesca.

Dopo le sconfitte contro il Kickers Offenbach (0-1) in DFB-Pokal e ad Ingolstadt (2-3) nella prima di campionato il Greuther Fürth cerca nel suo primo match casalingo della stagione il primo risultato positivo.

Il precedente dello scorso anno fu vinto dal Greuther Fürth per 2-1 ed in totale i precedenti a Fürth evidenziano come il St. Pauli non abbia mai vinto, infatti nelle 6 partite sinora giocate ci sono state 4 vittorie e 2 pareggi per il Greuther Fürth con 10 goal fatti e 3 subiti.

Per questo match i Kleeblätter devono fare a meno del 22enne terzino destro albanese Shqipran Skeraj, in riabilitazione per un infortunio alla spalla, e del 24enne centrocampista offensivo italo-tedesco Marco Caligiuri, alle prese con un problema muscolare.
Bavaresi dunque con assenze identiche a quelle dei primi due match e per questo non sono attese grosse variazioni nella formazione che Benno Möhlmann manderá in campo contro il St. Pauli.
In campo nel Greuther Fürth anche un ex St. Pauli: il 23enne centrocampista offensivo Charles Takyi autore di 12 reti nelle precedenti due stagioni in maglia marrone.

Per il St. Pauli la stagione é iniziata poco meglio rispetto al Greuther Fürth visto che all'eliminazione (4-5 d.c.r.) in DFB-Pokal contro l'Erzgebirge Aue ha fatto seguito un pareggio (2-2) contro l'Osnabrück nella prima giornata di campionato.
Il debutto casalingo degli amburghesi é stato segnato da due note positive: un Millerntor tutto esaurito (22.000 spettatori) e la doppietta del centrocampista Florian Bruns che ha giá eguagliato il suo magro bottino della passata stagione quando segnó 2 reti in 29 partite giocate.
Sono diversi gli aspetti da migliorare a detta del tecnico Holger Stanislawski, soddisfatto comunque del proprio gioco offensivo, ma ció che preoccupa di piú per questa trasferta in Baviera sono le diverse assenze.
Il St. Pauli deve infatti rinunciare al difensore camerunense Marc Gouiffe à Goufan, squalificato, e soprattutto alla giovane stella Rouwen Hennings, visto che l'ala sinistra dell'under 21 tedesca, arrivato in prestito dall'Amburgo dopo una stagione all'Osnabrück, é alle prese con un'infezione intestinale e si aggiunge ai 4 infortunati che sono il centrocampista offensivo Thomas Meggle (in riabilitazione negli USA), il terzino sinistro Andreas Biermann (menisco), il terzino destro Florian Lechner (legamenti crociati) ed il difensore centrale Ralph Gunesch (in riabilitazione), tutti e 4 giá assenti nelle prime due uscite stagionali.
Sono stati dunque convocati due nuovi elementi rispetto alle precedenti uscite che sono la 19enne ala sinistra turca Ömer Sismanoglu ed il 28enne centrocampista Björn Brunnemann.


Queste le probabili formazioni:


SpVgg Greuther Fürth: 7 Sascha Kirschstein - 15 Daniel Felgenhauer (cap.), 4 Marino Biliskov, 3 Asen Karaslavov, 20 Martin Meichelbeck - 10 Thorsten Burkhardt - 17 Stephan Schröck, 9 Ivo Ilicevic - 13 Charles Takyi - 33 Cidimar, 11 Stefan Reisinger

a disposizione: 1 Stephan Loboué (24 Jens Grahl) - 5 Jan Mauersberger, 23 Philipp Langen (14 Tom Bertram) - 18 Leonard Haas, 21 Daniel Brückner (6 Thomas Wörle) - 7 Bernd Nehrig, 19 Aleksandar Kotuljac, 22 Sami Allagui (25 Nicolai Müller, 36 Sercan Sararer)


FC St. Pauli: 25 Matthias Hain - 24 Carsten Rothenbach, 4 Fabio Morena (cap.), 14 Marcel Eger, 13 Benjamin Weigelt - 12 Timo Schultz, 17 Fabian Boll - 8 Florian Bruns, Ludwig, 6 Filip Trojan - 16 Marius Ebbers

a disposizione: 1 Patrick Borger (31 Benedikt Plickett) - 27 Jan-Philipp Kalla - 5 Bjorn Brunnemann, 18 Alexander Ludwig (29 Serhat Yapici) - 26 Morike Sako, 28 Ömer Sismanoglu, 23 David Hoilett (9 René Schnitzler)



Arbitro: Wagner (Kriftel)
Assistenti: Lupp (Zossen) e Siebert (Berlin)

scritto il 22-08-2008 da stiegl