MingaBall

Servette decimato contro il Lugano


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Come lo scorso anno il Servette continua ad avere l'infermeria piena. Per questa prima stagionale infatti oltre ai già noti Celestini, Girod, Guillou e Tréand si sono aggiunti Boughanem (stiramento), Bouziane (ginoccho), Pizzinat (ernia) e Vitkieviez (quadricipite).

'Sono tutti potenziali titolari' avrebbe dichiarato Michel Sauthier a football.ch.

Per il Lugano i problemi principali attualmente sono forse di natura non sportiva.
In primo luogo la questione Mario Gavranovic, autore di 8 reti la passata stagione, che rischia di finire in tribunale. Il giovane attaccante non si è più presentato agli allenamenti con il Lugano nonostante avesse un regolare contratto e come se non bastasse il Lucerna lo ha pure schierato in un'amichevole giocata contro il Liverpool. C'è poi la questione dei soliti permessi che riguarda, fra gli altri, anche il portiere italiano Christian Altebrando che dovrebbere sostituire lo squalificato Proietti.

Il Lugano è apparso in salute nelle ultime amichevoli avendo battuto il Bellinzona al Cornaredo per 2-1 e poi il Mendrisio di goleada.
Argomenti Correlati: servette - lugano - challenge league
scritto il 26-07-2008 da lario pagello