MingaBall

Schalke al derby per dimenticare la Champions


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
A poco piú di 48 ore dall'amara sconfitta al Vicente Calderon (0-4) contro l'Atletico Madrid che ha spento i sogni di Champions League giá ad agosto lo Schalke 04 si rituffa negli impegni di campionato ospitando alla Veltins Arena il Bochum nel primo derby stagionale.
Nella prossima giornata é poi in programma il secondo derby della Ruhr per lo Schalke che fará visita al Borussia Dortmund.

Gli impegni casalinghi sinora hanno portato solo successi allo Schalke visto che sia l'Altetico Madrid (1-0) nell'andata del preliminare di Champions League che l'Hannover (3-0) nella prima di campionato non hanno avuto successo in quel di Gelsenkirchen.
Con i recuperi negli ultimi giorni degli infortunati Jefferson Farfan, Ivan Rakitic, Jermaine Jones, Mladen Krstajic, Albert Streit, Peter Løvenkrands e Gustavo Varela e il rientro di Rafinha, nello Schalke restano indisponibili solo il portiere titolare Manuel Neuer, fermo da inizio stagione per una frattura al piede, ed il centrocampista olandese Orlando Engelaar, fuori causa da un paio di settimane per un problema al ginocchio.
Circa il terzino destro Rafinha, reduce dagli impegni olimpici con il Brasile, la societá si é riservata di definire dopo la partita con il Bochum una multa per il suo comportamento ritenuto scorretto ed illegittimo nei confronti dello Schalke.

Nel Bochum nessuna novitá e coach Koller avrá solo da sciogliere i soliti dubbi tattici. A centrocampo Shinji Ono potrebbe prendere il posto Mimoun Azaouagh o con una scelta piú difensiva potrebbe partire titolare Tomasz Zdebel.
Per la maglia di terzino destro solito duello tra Marc Pfertzel e Matias Concha mentre Marcin Mieciel e Vahid Hashemian si giocano la maglia di attaccante da affiancare a Stanislav Sestak.
Nel Bochum sono sempre indisponibili il secondo portiere René Renno (caviglia) e l'attaccante camerunense Joël Epalle (piede), entrambi infortunati da inizio stagione.


Queste le probabili formazioni:


FC Schalke 04: 33 Mathias Schober - 2 Heiko Westermann, 23 Benedikt Höwedes, 5 Marcelo Bordon (cap.), 24 Christian Pander - 8 Fabian Ernst - 13 Jermaine Jones, 3 Levan Kobiashvili - 19 Halil Altintop (17 Jefferson Farfan), 22 Kevin Kuranyi, 10 Ivan Rakitic

a disposizione: 32 Ralf Fährmann (35 Mohamed Amsif) - 20 Mladen Krstajić (25 Carlos Zambrano) - 15 Zé Roberto, 21 Carlos Grossmüller, 6 Albert Streit (28 Markus Heppke, 29 Levan Kenia) - 14 Gerald Asamoah, 17 Jefferson Farfan, 27 Vicente Sanchez (11 Peter Løvenkrands)


VfL Bochum: 1 Daniel Marcio Fernandes - 21 Marc Pfertzel (2 Matias Concha), 4 Marcel Maltritz, 25 Anthar Yahia, 6 Christian Fuchs - 7 Paul Freier, 15 Daniel Imhof, 23 Shinji Ono (22 Mimoun Azaouagh), 5 Christoph Dabrowski - 9 Stanislav Sestak, 11 Marcin Mieciel (16 Vahid Hashemian)

a disposizione: 32 Philipp Heerwagen (27 Andreas Lengsfeld) - 2 Matias Concha, 24 Philipp Bönig (20 Mergim Mavraj, 30 Patrick Fabian) - 22 Mimoun Azaouagh, 8 Tomasz Zdebel, 13 Danny Fuchs, 18 Oliver Schröder, 19 Dennis Grote (26 Heinrich Schmidtgal, 28 David Zajas, 29 Dilaver Güclü) - 16 Vahid Hashemian, 17 Sinan Kaloglu



Arbitro: Stark (Ergolding)
Assistenti: Wezel (Tübingen) e Walz (Pfedelbach)
Quarto uomo: Voss (Großhansdorf)
scritto il 30-08-2008 da stiegl