MingaBall

Red Bull a Kapfenberg per rimanere in vetta


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Il Kapfenberg ospita al Franz Fekete Stadion la capolista Red Bull Salisburgo nel posticipo domenicale della quarta giornata della Bundesliga austriaca.

Due sconfitte di misura contro LASK Linz (0-1 in casa) e Ried (1-2 in trasferta) e un pareggio raggiunto in extremis contro l'Austria Vienna (2-2 in casa) sono i 3 risultati ottenuti sinora in campionato dal debuttante Kapfenberg.
La neo-promossa compagine stiriana si era giá rinforzata la settimana scorsa con l'acquisto del difensore del Togo, ex GAK, Eric Akoto (47/1 con il Togo), che debutterá contro il Red Bull Salisburgo, e per risolvere i problemi offensivi é stato acquistato proprio 2 giorni fa il 25enne attaccante croato Pero Pejic (autore di 19 goal con la Dinamo Tirana lo scorso anno).
Per Pejic si attende ancora il transfer e probabilmente non potrá giocare contro il Red Bull Salisburgo mentre sono certamente indisponibili il difensore ceco Milan Fukal (0/0), l'esterno destro Boris Hüttenbrenner (0/0), infortunati da inizio stagione, il centrocampista Daniel Reiter (1/0), influenzato, e l'attaccante americano Damon Wilson (0/0) anche lui ancora in attesa di formalizzare il suo trasferimento a Kapfenberg.

Il Red Bull Salisburgo prima di questa quarta giornata di campionato guida la classifica grazie alle due vittorie casalinghe con Mattersburg (6-0) ed Altach (3-0) ed al pareggio esterno con il Rapid Vienna (2-2).
Dieci giorni fa c'é stato anche il debutto nelle qualificazioni alla Coppa Uefa con un perentorio successo per 7-0 contro gli armeni del Banants Erevan.
La squadra di Co Adriaanse per questa trasferta in Stiria ha qualche problema in attacco visto che deve fare a meno di 3 giocatori: il 20enne attaccante camerunense Louis Clement Ngwat-Mahop (3 presente e 3 reti in questa stagione tra campionato e coppe), che sconta la sua seconda giornata di squalifica per il cartellino rosso ricevuto a Vienna 2 settimane fa, il capitano Alexander Zickler (4/2), che si é stirato durante l'ultima partita di campionato contro l'Altach, e il 22enne attaccante serbo Djordje Rakic (1/1 in Erste Liga con il Red Bull Juniors Salisburgo), che é in ritiro con la nazionale olimpica serba per le prossime Olimpiadi di Pechino.
Rientra invece dopo due settimane di stop Marc Janko (2/5), che ha segnato 5 reti in campionato in poco piú di 100 minuti giocati, e fará coppia con l'unico altro attaccante rimasto a disposizione ovvero il capitano delle Antille Olandesi Robin Nelisse (4/3 e 1/0 con le Antille Olandesi), autore di 3 reti e 3 assist nelle ultime due partite nelle quali ha giocato da titolare (Altach e Banants Erevan).
Come esterno destro offensivo nell'usuale 4-3-3 di Adriaanse dovrebbe quindi giocare o Christoph Leitgeb o Johan Vonlanthen.
Assente per infortunio il difensore giapponese Tsuneyasu Miyamoto (0/0) mentre non sono stati convocati per questa trasferta il difensore svizzero Remo Meyer (1/0), il difensore serbo Milan Dudic (0/0), il terzino sinistro croato Manuel Pamic (1/0 in Erste Liga con il Red Bull Juniors Salisburgo), e il centrocampista tunisino Mejdi Traoui (2/0 in Erste Liga con il Red Bull Juniors Salisburgo e 1/0 con la Tunisia).


Queste le probabili formazioni:


Kapfenberg SV Superfund: 1 Kamil Susko - 31 Patrick Osoinik, 4 Dominique Taboga, 22 Andreas Rauscher, 30 Eric Akoto - 8 Andreas Lienhart, 15 Patrik Siegl, 6 Thomas Schönberger, 32 Robert Schellander - 21 Michael Liendl - 18 Bernd Bernsteiner (9 Pero Pejic)

a disposizione: 36 Martin Eisl (27 Manuel Reinwald) - 17 Miroslav Milosevic (2 René Pitter, 5 Radoslav Kunzo) - 13 Stefan Erkinger, 10 David Sencar, 14 Markus Felfernig, 24 Raphael Reifeltshammer (25 Michael Rabko, Manuel Schaffer) - 11 Arno Kozelsky, 7 Herbert Wieger (16 Damon Wilson, 26 Oliver Schöpf)


FC Red Bull Salzburg: 1 Timo Ochs - 2 Laszlo Bodnar, 23 Ibrahim Sekagya, 28 René Aufhauser, 5 Ronald Gercaliu - 13 Somen Tchoyi, 6 Niko Kovac (cap.), 26 Ernst Öbster - 24 Christoph Leitgeb (10 Johan Vonlanthen), 9 Robin Nelisse, 21 Marc Janko

a disposizione:
33 Heinz Dieter Arzberger - 20 Anis Boussaidi, 14 Barry Opdam - 11 Patrik Jezek, 27 Vladimir Janocko - 22 Sasa Ilic, 10 Johan Vonlanthen
scritto il 27-07-2008 da stiegl