MingaBall

Rapid senza Koch


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
L'unico match del sabato di Bundesliga in Austria si gioca allo Stadio della cittá di Linz tra i padroni di casa del LASK Linz ed i capoclassifica del Rapid Vienna.

Il Lask, reduce dallo 0-2 a Graz, cercherá di mantenere il contatto con il vertice ma un Rapid in grande forma e fiducia dopo il 3-0 nel derby é certamente il peggior avversario possibile al momento.
Nel LASK non é stata ancora chiarita la posizione dell'esterno destro Florian Klein, assente a Graz perché dato in partenza ma ora ufficialmente fuori squadra per motivi disciplinari. Se si ritrovasse un accordo tra il giocatore e la societá certamente Panadic sarebbe ben lieto di riconsegnare al nazionale austriaco Under 21 una maglia da titolare.
Al suo posto a Graz ha giocato il 19enne Thomas Piermayr (7/1), che era alla sua prima partita da titolare, ma contro il Rapid potrebbe anche giocare a destra l'esterno sinistro Christoph Saurer (8/0) con Siegfried Rasswalder (2/1) pronto a giocare sull'out di sinistra.
Per il resto LASK in formazione tipo con i due centrocampisti Markus Weissenberger e Wendel assenti come sempre da inizio stagione.

Nel Rapid Vienna l'unico cambio rispetto alla solita formazione vista di recente sará in porta dove il titolare Georg Koch (9/-) non si é ancora ripreso dallo shock causatogli dal petardo che lo ha messo k.o. nel derby. Problemi di equilibrio e di riflessi ancora molto evidenti anche nell'ultimo test sostenuto dal 36enne portiere tedesco nella giornata di ieri. Al suo posto giocherá come nel derby il 34enne Raimund Hedl (2/-) con il 20enne Andreas Lukse (2/-2 in Regionalliga Ost con il Rapid Am.) aggregato dalla seconda squadra per sedersi in panchina come secondo portiere.
Sempre assenti come da inizio stagione l'attaccante René Gartler e il portiere Helge Payer.


Queste le probabili formazioni:


LASK Linz: 1 Silvije Cavlina - 5 Gerald Gansterer, 8 Michael Baur, 3 Niklas Hoheneder, 6 Tomasz Wisio - 19 Florian Klein (24 Thomas Piermayr, 20 Christoph Saurer), 30 Klaus Salmutter, 10 Jürgen Panis, 20 Christoph Saurer (23 Siegfried Rasswalder) - 7 Ivica Vastic (cap.) - 9 Christian Mayrleb

a disposizione:
12 Michael Zaglmair (13 Ihsan Poyraz) - 24 Thomas Piermayr, 21 Davorin Kablar, 28 Emanuel Schreiner (29 Florian Hart) - 23 Siegfried Rasswalder, 22 Richard Wemmer, 27 Ali Hamdemir (16 Thomas Höltschl) - 18 Mario Mijatovic (14 Ante Budimir, 4 Sascha Pichler, 33 Benjamin Freudenthaler)


SK Rapid Wien: 1 Raimund Hedl - 23 Andreas Dober, 2 Mario Tokic, 3 Jürgen Patocka, 13 Markus Katzer - 11 Steffen Hofmann (cap.), 8 Markus Heikkinen, 27 Branko Boskovic, 17 Veli Kavlak - 9 Stefan Maierhofer, 21 Erwin Hoffer

a disposizione:  30 Andreas Lukse - 18 Hannes Eder, 4 Martin Hiden, 6 Christian Thonhofer - 22 Georg Harding, 19 Christopher Drazan, 7 Stefan Kulovits - 16 Nikica Jelavic



Arbitro: Konrad Plautz


Precedenti LASK-Rapid nella Bundesliga 2007/08 (h= Linz, a=Vienna):
2:0 (h), 4:4 (a), 0:2 (a), 1:2 (h)
scritto il 30-08-2008 da stiegl