MingaBall

Per il Rangers l'imperativo é segnare


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Dopo il deludente 0-0 all'andata all'Ibrox Park di Glasgow il Rangers Glasgow oggi é chiamato quanto a meno a strappare un pareggio con reti allo S. Darius & S. Girenas di Kaunas contro i campioni lituani dell'FBK Kaunas.

Il match di andata di questo secondo turno preliminare di Champions League vide i lituani rendersi subito pericolosi con Linas Pilibaitis e Rafael Ledesma capaci di creare un paio di occasioni insidiose per il portiere scozzese Allan McGregor. Dopo un inizio stentato il Rangers fu comunque la squadra dominante in campo e Kenny Miller, Jean-Claude Darcheville e Nacho Novo videro le loro conclusioni salvate solo sulla linea di porta e anche i tiri dalla distanza di Kevin Thomson e Lee McCulloch non ebbero migliore fortuna grazie soprattutto all'ottima prestazione difensiva del Kaunas con in evidenza il portiere slovacco Marian Kello e il capitano Tomas Kančelskis.
Il difensore centrale lituano e capitano del Kaunas giá all'andata aveva stretto i denti nonostante un fastidioso virus e probabilmente non sará in grado di guidare i suoi nel match di ritorno. Un'assenza, quella di Kančelskis, che per il coach Jose Couceiro sarebbe certamente una grave perdita.
Per quanto riguarda il Rangers ancora una volta non sará della partita il difensore centrale spagnolo Carlos Cuellar, sempre alle prese con il suo infortunio al polpaccio, mancherá ovviamente il capitano Barry Ferguson, infortunato giá da diverso tempo, mentre il difensore algerino Madjid Bougherra, appena acquistato dal Charlton, non é disponibile in Champions League.
Va ricordato inoltre che la squadra allenata da Walter Smith ha subíto una pesante sconfitta per 0-4 in amichevole contro il Liverpool solo 3 giorni fa e lo scorso anno nelle trasferte dei preliminari di Champions League il Rangers soffrí non poco in trasferta vincendo 1-0 contro i montenegrini dello Zeta Golubovci e pareggiando 0-0 contro i serbi della Stella Rossa Belgrado.


Queste le probabili formazioni:


FBK Kaunas: 32 Marian Kello -
2 Nerijus Radzius, 5 Tomas Kančelskis (cap.), 4 Pascal Mendy, 15 Irmantas Zelmikas, 25 Mantas Fridrikas - 13 Vytautas Lukša, 3 Adrian Mrowiec - 7 Linas Pilibaitis, 11 Rafael Rodrigues Ledesma - 10 Mindaugas Grigalevičius

a disposizione:
12 Esteban Javier Dreer (1 Laurynas Vertelis, 22 Eduardas Kurskis, 33 Aurimas Dubičkas) - 6 Nukri Manchkhava, 18 Mindaugas Bagužis (20 Marius Soblinskas, 23 Dainius Kunevičius, 34 Vytautas Andriuškevicius) - 14 Vygantas Zubavičius, 26 Marius Cinikas (24 Tomas Miklinevičius, 29 Rogerio de Almeida Florindo Dos Santos, 35 Audrius Burzdžius, 36 Mindaugas Strauka) - 27 Bojan Mamic, 21 Arturas Rimkevicius (9 Aivaras Laurišas, 17 Nerijus Valskis)


Rangers Glasgow FC: 1 Allan McGregor - 23 Christian Dailly, 21 Kirk Broadfoot, 3 David Weir (cap.), 5 Saša Papac - 28 Steven Whittaker, 12 Lee McCulloch, 8 Kevin Thomson, 11 Charles Adam - 19 Jean-Claude Darcheville, 18 Kenny Miller

a disposizione: 25 Neil Alexander (16 Graeme Smith, 41 Scott Gallacher, 79 Grant Adam) - 22 Andy Webster (4 Carlos Cuéllar) - 7 Brahim Hemdani, 46 Dean Furman (15 Alan Gow, 20 DaMarcus Beasley) - 9 Kris Boyd, 10 Nacho Novo, 27 Kyle Lafferty, 37 Andrius Velička (29 Daniel Cousin)



Arbitro
: Stefan Johannesson (SWE)
Assistenti: Peter Ekström (SWE) ed Erik Bergsten (SWE)
Quarto uomo: Ake Andreasson (SWE)
Delefato UEFA: Karel Vertongen (BEL)
Osservatore arbitri UEFA: Sergey Zuev (RUS)
scritto il 5-08-2008 da stiegl