MingaBall

Norimberga: vincere e sperare


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Con un distacco di due punti dall'Arminia Bielefeld ad una giornata dal termine il destino del Norimberga chiaramente non é solo legato al risultato contro lo Schalke 04 ma anche al risultato che otterrá l'Arminia a Stoccarda.
Per quanto riguarda lo Schalke la situazione é analoga per la lotta al secondo posto, che equivale a saltare i turni preliminari di Champions League, infatti anche loro sono costretti a vincere a Norimberga e sperare in un passo falso del Werder Brema a Leverkusen.

Nel Norimberga non ci sono novitá di rilievo da segnalare quindi coach Thomas Von Heesen puó contare sugli stessi uomini avuti a disposizione nelle ultime 2 giornate.
Restano dunque fuori gioco solo i 4 infortunati di lungo corso ovvero il 24enne difensore centrale brasiliano Glauber (25/0), rientrato dopo una breve assenza nel finale del match contro l'Eintracht Francoforte di 5 settimane fa, ma nuovamente alle prese con problemi all'adduttore, il 23enne terzino destro Dominik Reinhardt (36/0), strappatosi un mese e mezzo fa contro il Bochum, il 35enne portiere ceco Jaromir Blazek (33/- e 1/-1 con la Repubblica Ceca), indisponibile da 4 settimane per un infortunio muscolare, e il 27enne centrocampista difensivo Peer Kluge (29/4), fuori da oltre un mese per un infortunio ad un tendine.
Difesa e centrocampo ovviamente confermati mentre in attacco, come di consueto, non mancano le opzioni visto che Von Heesen ha fatto spesso ruotare ben 6 giocatori per 4 posti: Angelos Charisteas, Marek Mintal, Zvjezdan Misimovic, Ivan Saenko, Jan Koller e Robert Vittek.

Per quanto riguarda lo Schalke 04 é certa l'assenza del 34enne difensore centrale serbo Mladen Krstajic (34/2 e 8/0 con la Serbia), che é squalificato per quest'ultima giornata di campionato avendo raggiunto le 5 ammonizioni stagionali.
Al posto di Krstajic giocherá Heiko Westermann (46/6 e 2/0 con la Germania) che lascerá cosí il posto di terzino sinistro al rientrante Christian Pander (23/2 e 1/0 con la Germania), assente nelle ultime 4 uscite per un problema ad un adduttore ma completamente recuperato per questo ultimo match della stagione.
Nell'allenamento di giovedí si sono dovuti fermare per dei problemi muscolari i due attaccanti danesi dello Schalke: il 26enne Søren Larsen (14/0 e 1/0 con la Danimarca) e il 28enne Peter Løvenkrands (30/2 e 3/0 con la Danimarca).
Dei due quello in condizioni migliori é Larsen mentre per Løvenkrands, al momento, un suo recupero per sabato pare piú difficile.
Per il resto il duo Mike Büskens e Youri Mulder dovrá sempre fare a meno del solito trio assente da tempo ovvero il 29enne centrocampista offensivo uruguaiano Gustavo Varela (4/1), fuori gioco da quasi 2 mesi per una disfunzione alla tiroide che lo ha giá costretto ad un'operazione, il 27enne centrocampista offensivo brasiliano Zé Roberto (3/1), rientrato in gruppo dopo oltre 2 mesi di assenza per uno strappo muscolare ma ancora non in grado di apportare il suo contributo in questo finale di stagione, e il 28enne centrale di centrocampo bosniaco Zlatan Bajramovic (19/0 e 4/0 con la Bosnia), fuori da oltre 4 mesi per un'operazione al piede.
Per quanto riguarda l'obiettivo secondo posto si parla di un bonus di 2 milioni di euro come incentivo per i giocatori per ottenere questo ultimo traguardo possibile.
Nonostante questo alcuni giocatori hanno pensato di festeggiare giá l'ottima stagione dello Schalke dopo la vittoria contro l'Eintracht Francoforte della scorsa settimana e Rafinha, Kevin Kuranyi e Zé Roberto sono stati alle prese con la polizia per disturbo alla quiete pubblica (pare fossero in chiaro stato di ebbrezza in una notte dedita ai festeggiamenti).


Queste le probabili formazioni:


1. FC Nürnberg: 18 Daniel Klewer - 2 Lars Jacobsen, 5 Andreas Wolf, 27 Jacques Abardonado, 25 Javier Horacio Pinola - 6 Tomas Galasek (cap.), 22 Marco Engelhardt - 9 Angelos Charisteas, 11 Marek Mintal (10 Zvjezdan Misimovic), 13 Ivan Saenko - 19 Jan Koller

a disposizione: 1 Alexander Stephan - 15 Jan Kristiansen, 23 Matthew Spiranovic, 3 Michael Beauchamp (4 Glauber, 16 Ralf Schmidt, 30 Michel Kammermeyer) - 36 Jaouhar Mnari (21 Dario Vidosic, 26 Christoph Weber, 37 Sebastian Szikal, 34 Lukas Kling) - 10 Zvjezdan Misimovic - 33 Robert Vittek (32 Leon Benko, 17 Nicky


FC Schalke 04: 1 Manuel Neuer - 18 Rafinha, 5 Marcelo Bordon, 2 Heiko Westermann, 24 Christian Pander - 13 Jermaine Jones, 8 Fabian Ernst - 14 Gerald Asamoah, 19 Halil Altıntop, 10 Ivan Rakitic - 22 Kevin Kuranyi

a disposizione: 33 Mathias Schober (32 Ralf Fährmann) - 23 Benedikt Höwedes (4 Matthias Abel) - 6 Albert Streit, 3 Levan Kobiashvili, 21 Carlos Grossmüller - 27 Vicente Sánchez, 9 Søren Larsen (11 Peter Løvenkrands)



Arbitro: Herbert Fandel (Kyllburg)
Assistenti: Kadach (Suderburg), Wezel (Tübingen)
Quarto uomo: Wingenbach (Diez)
scritto il 16-05-2008 da stiegl