MingaBall

Nel Werder rientra Diego


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Al Borussia Park il Borussia Mönchengladbach cerca i primi punti stagionali ospitando per la terza giornata di Bundesliga il Werder Brema.

Il neo-promosso Borussia Mönchengladbach dopo l'8-1 in DFB-Pokal ai dilettanti del Fichte Bielefeld si é dovuto calare in una dimensione certamente piú dura con l'inizio della Bundesliga ed é incappato in due sconfitte, contro lo Stoccarda (1-3) in casa nella prima giornata e la settimana scorsa contro l'altra neo-promossa Hoffenheim (0-1).
Ultimo in classifica con 0 punti il Gladbach non ha comunque un avversario morbido per cercare i primi punti in campionato visto che l'ospite di turno é il Werder Brema a sua volta reduce da 2 pareggi nelle prime due giornate ed alla ricerca della prima vittoria stagionale per non perdere subito contatto con le posizioni di vertice.
Nel Gladbach il centrocampista israeliano Gal Alberman (1/0) dovrebbe tornare titolare come nella prima giornata visto l'infortunio alla caviglia di Sebastian Svärd (3/0).
Sulla fascia destra difensiva il camerunense Marcel Ndjeng (2/0) potrebbe rigiocare titolare al posto di Tobias Levels (1/0) cosí come Jan-Ingwer Callsen-Bracker (2/0) potrebbe rilasciare il suo posto di centrale difensivo titolare all'olandese Roel Brouwers (3/1) mentre in attacco il canadese Rob Friend (4/1) dovrebbe riavere una maglia da titolare a scapito dell'israeliano Roberto Colautti (3/0).
Hanno recuperato dai rispettivi problemi muscolari il centrocampista offensivo malese Soumaila Coulibaly (3/1 con il Mali quest'anno), che potrebbe andare in panchina, ed il giovane attaccante dell'under 20 tedesca Moses Lamidi (0/0).
Sempre indisponibili invece il difensore centrale ivoriano Steve Gohouri (coscia)  e l'esterno difensivo Sebastian Schachten (in riabilitazione dopo l'operazione al menisco).

Nel Werder Brema restano sempre indisponibili per infortunio il centrocampista offensivo Aaron Hunt (2/0) e il difensore centrale Per Mertesacker (0/0), ma rientra dopo gli impegni olimpici con il Brasile il regista Diego.
Non al meglio il centrocampista difensivo Peter Niemeyer (1/0) ed il terzino sinistro Niklas Andersen (0/0).
Se si esclude l'assenza di Mertesacker in difesa Schaaf potrá comunque schierare 10/11 della formazione ideale del Werder.


Queste le probabili formazioni:


Borussia Mönchengladbach: 1 Christofer Heimeroth - 23 Marcel Ndjeng (22 Tobias Levels), 4 Roel Brouwers ( 6 Jan-Ingwer Callsen-Bracker), 3 Filip Daems, 20 Jean-Sebastien Jauers - 17 Patrick Paauwe, 19 Gal Alberman - 40 Karim Matmour, 10 Sascha Rösler, 11 Marko Marin - 16 Rob Friend

a disposizione: 21 Uwe Gospodarek (18 Frederic Löhe) - 6 Jan-Ingwer Callsen-Bracker, 13 Alexander Voigt, 22 Tobias Levels (15 Thomas Kleine) - 14 Sharbel Touma, 7 Soumaila Coulibaly (29 Alexander Baumjohann, 28 Johannes Van Den Bergh) - 9 Roberto Colautti, 27 Oliver Neuville (25 Moses Lamidi)


SV Werder Bremen: 1 Tim Wiese - 8 Clemens Fritz, 15 Sebastian Prödl, 4 Naldo, 3 Petri Pasanen - 6 Frank Baumann (cap.) - 22 Torsten Frings, 20 Daniel Jensen - 10 Diego - 9 Markus Rosenberg, 24 Claudio Pizarro

a disposizione: 33 Christian Vander (40 Nico Pellatz) - 2 Sebastian Boenisch (5 Dusko Tosic, 27 Niklas Andersen) - 11 Mesut Özil, 7 Jurica Vranjes, 34 Martin Harnik (17 Said Husejinovic, 25 Peter Niemeyer, 31 Kevin Artmann, 36 Max Kruse) - 18 Boubacar Sanogo, 23 Hugo Almeida



Arbitro: Manuel Gräfe (Berlin)
Assistenti: Felix Zwayer (Berlin) e Markus Häcker (Pentz)
Quarto uomo: rené Kunsleben (Hamm)
scritto il 30-08-2008 da stiegl