MingaBall

Malaga - Gimnastic


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International

Il Malaga è secondo in Segunda Division con 64 punti, 5 in più della quarta un buon vantaggio anche se non definitivo con 6 partite ancora da disputare. Il Gimnastic è invece in piena zona retrocessione ed una sconfitta odierna con una contemporanea vittoria delle altre pericolanti porterebbe la squadra a 4 punti dalla zona salvezza. Per il Malaga Jesús Gámez e Salva Ballesta continuano ad essere indisponibili per infortunio mentre Eliseu Pereira è squalificato. Il portiere Iñaki Goitia ed il difensore Weligton non sono in perfette condizioni fisiche ma in ogni caso sono a disposizione dell'allenatore. Apoño e Antonio Hidalgo rientrano dalla squalifica mentre rimane a casa il centrocampista Jon Erice per scelta tecnica. Per il Gimnastic rientra dopo squalifica Carlos Pladevall 'Mingo' , Antonio López non partirà nell'undici iniziale dove mancherà anche lo squalificato Nicolás Fedor 'Miku'. Assente anche il portiere in seconda Roberto Jiménez che soffre per una distensione di un legamento mentre recuperano Moisés García e Antonio Calle. Le probabili formazioni:

Málaga: Goitia; Paulo Jorge, Hélder, Weligton y Valcarce; Cheli, Carpintero, Hidalgo, Calleja; Peragón e Baha.

Gimnastic: Rubén, Óscar López, Abraham, Mairata, Mingo; Campano, Abel, Diop, Arpón, Jandro; Moisés.

Argomenti Correlati: malaga - gimnastic
scritto il 10-05-2008 da daniel72