MingaBall

L'Argentina cerca di scardinare il Monumental U


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Il Perù ospita l'Argentina al Monumental de la "U" di Lima per l'ottava giornata del girone sudamericano delle qualificazioni mondiali.

Gli Albicelestes sono in un periodo assolutamente povero di risultati.
Nel girone sudamericano di qualifcazione per la Coppa del Mondo di Sudafrica 2010 gli argentini hanno iniziato alla grande con 3 successi nelle prime 3 giornate battendo nell'autunno scorso Cile (2-0), Venezuela (2-0 fuori casa) e Bolivia (3-0), ma dopo la sconfitta con in Colombia (1-2) a fine 2007 nelle successive 3 giornate giocate nel 2008 sono arrivati soltanto 3 pareggi, contro Ecuador (1-1), Brasile (0-0 fuori casa) e la settimana scorsa contro il Paraguay (1-1).
Il pareggio contro il Paraguay ha mantenuto la squadra di Alfio Basile al terzo posto con 2 punti di ritardo dallo stesso Paraguay che guida la classifica dopo 7 giornate e 2 punti di vantaggio sul quinto posto, ma le 4 partite consecutive senza vittorie nelle qualificazioni mondiali e i 5 pareggi consecutivi negli ultimi incontri disputati (oltre ai 3 nelle qualificazioni mondiali vanno aggiunti quelli in amichevole contro USA (0-0) e Bielorussia (0-0) entrambi in trasferta) non sono certamente risultati pari alle aspettative di una nazionale ricca di talenti assoluti quale é quella argentina.
La partita contro il Paraguay ha lasciato anche diversi strascichi che porteranno a piú di un cambio nella formazione che giocherá a Lima mercoledí sera.
Il portiere del Getafe Roberto Abbondanzieri (49/-44) si é infortunato dopo pochi minuti del match di sabato scorso ed ovviamente non sará disponibile contro il Perù, al suo posto giocherá il portiere della Lazio Juan Pablo Carrizo (3/0).
L'attaccante del Manchester United Carlos Tévez (41/7) é stato squalificato dopo la doppia ammonizione ricevuta nella prima mezzora di gara contro il Paraguay per due brutti falli da dietro, al suo posto giocherá titolare Sergio Agüero (11/4), autore del goal del pareggio sabato scorso.
Il centrocampista del Liverpool Javier Mascherano (41/2) sará sostituito dal centrocampista del Real Madrid Fernando Gago (18/0).
Inoltre sono probabili altri due cambi tattici con il ventenne del Benfica Angel Di Maria (1/0) che dopo il suo debutto con la nazionale maggiore potrebbe accomodarsi in panchina e lasciare spazio o al centrocampista del Newcastle Jonas Gutierrez (6/0) o al centrocampista del Boca Juniors Sebastián Battaglia (7/0) mentre in difesa al posto del giocatore del Real Madrid Gabriel Heinze (47/2), autore dell'autogoal del vantaggio del Paraguay, potrebbe giocare il difensore del Getafe Daniel Díaz (6/0).

I padroni di casa del Perù con la vittoria di sabato scorso contro il Venezuela (1-0) hanno lasciato alla Bolivia l'ultimo posto ed hanno registrato la prima vittoria in queste qualificazioni mondiali. Il penultimo posto in classifica con soli 6 punti dopo 7 giornate non é peró molto beneaugurante per tornare in una fase finale della Coppa del Mondo dopo aver fallito le ultime 6 qualificazioni (il Perù manca ad una fase finale da Spagna '82) ma all'Estadio Monumental "U" di Lima con il suo campo artificiale sinora non é passata nessuna squadra negli ultimi 2 anni (Paraguay 0-0, Brasile 1-1, Colombia 1-1, Venezuela 1-0 i risultati nelle qualificazioni e 2 vittorie ed 1 pareggio nelle ultime 3 amichevoli casalinghe).
La Rojiblanca oltre alle assenze giá note delle 3 superstar della squadra Jefferson Farfan, Claudio Pizarro e José Paolo Guerrero ha un paio di problemi importanti per quanto riguarda la formazione per questa partita visto che il tecnico peruviano José "Chemo" Del Solar non sa ancora se potrá schierare l'esterno destro del Larissa e capitano della nazionale Nolberto Solano (dato al 60% dal medico della nazionale ieri) e l'altro centrocampista titolare Paolo De La Haza (le cui chance sono ancora minori).
Assente certo invece il difensore centrale del Braga Alberto Rodríguez che é squalificato. Per rimpiazzare il "Mudo", come viene soprannonimato Rodríguez, al fianco del 19enne difensore dello Schalke Carlos Zambrano giocherá molto probabilmente Orlando Contreras.
Qualche buona notizia per il Perù c'é visto che hanno recuperato dai rispettivi problemi muscolari il difensore Amilton Prado ed il centrocampista Henry Quinteros ed anche il terzino sinistro del Puebla Walter Vílchez, quest'ultimo assente per un infortunio contro il Venezuela.
L'esterno sinistro della Fiorentina Juan Manuel Vargas potrebbe dunque giocare come esterno sinistro di centrocampo con il rientro di Walter Vílchez in difesa.
Nonostante l'assenza delle 3 star Farfan (Schalke 04), Pizarro (Werder Brema) e Guerrero (Amburgo) sono ben 9 i giocatori dell'attuale rosa del Perù militanti all'estero: Alberto Rodríguez (SC Braga), Walter Vílchez (Puebla), Juan Manuel Vargas (Fiorentina), Carlos Zambrano (Schalke 04), Paolo De La Haza (Chernomorets Odessa), Daniel Chávez (Club Brugge), Johan Fano (Once Caldas), Hernán Rengifo (Lech Poznan) e Nolberto Solano (Larissa FC).

L'Argentina é in vantaggio nei precedenti (30-10-5, 93-39 le reti segnate) ed ha vinto tutti e 4 gli ultimi incontri contro il Perù (1-0 nella Coppa America 2004, 3-1 in Perù e 2-0 in casa nelle qualificazioni mondiali per Germania 2006 e 4-0 nella Coppa America 2007).


Queste le probabili formazioni:


Perù: Leao Butrón - Amilton Prado, Orlando Contreras (Guillermo Ramos), Carlos Zambrano, Juan Manuel Vargas (Walter Vílchez) - Nolberto Solano (cap.) (Henry Quinteros), Rainer Torres, Paolo De La Haza (Juan Manuel Vargas) - Daniel Chavez, Johan Fano, Piero Alva Niezen

a disposizione: Raúl Fernández - Walter Vílchez, Guillermo Ramos, Daniel Sánchez, Roberto Guizasola (Guillermo Salas) - Henry Quinteros, Juan Carlos La Rosa (Marko Ciurlizza, Ronald Quinteros) - Hernán Rengifo


Argentina: Juan Pablo Carrizo - Javier Zanetti (cap.), Fabricio Coloccini, Martín Demichelis, Daniel Díaz (Gabriel Heinze) - Sebastián Battaglia (Jonas Gutierrez / Angel Di Maria), Esteban Cambiasso, Fernando Gago - Juan Román Riquelme - Lionel Messi, Sergio Agüero

a disposizione: Agustín Orión (Sergio Romero) - Gabriel Heinze, Pablo Zabaleta (Gonzalo Javier Rodríguez) - Angel Di Maria, Jonas Gutierrez, Andrés D'Alessandro, Javier Mascherano - Germán Denis, Lisandro Lopez
scritto il 9-09-2008 da stiegl