MingaBall

La FIFA riabilita La Paz e Quito


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International

Le città situate al di sopra dei 2.750 metri potranno ancora essere sedi di incotri internazionali. Questa la decisione della FIFA che ha temporaneamente tolto il veto.

La Paz (3604) e Quito (2830) sono le città dove abitualmente Bolivia ed Ecuador ospitano le partite casalinghe del giorne sudamericano di qualificazione ai Mondiali. Con la nuova norma ora sospesa sarebbero di fatto state escluse.

Molto contento il presidente del calcio boliviano Evo Morales che si era recato in Svizzera per cercare di convincere Blatter a cambiare idea.

Saranno fatti studi più approfonditi per definire meglio le possibili conseguenze sulla salute dei giocatori prima di prendere una decisione definitiva.

Argomenti Correlati: quiito - la paz - bolivia - ecuador
scritto il 11-06-2008 da lario pagello