MingaBall

Koblenz - FSV Francoforte


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Il Koblenz ospita l'FSV Francoforte allo Stadion Oberwerth per la 17esima giornata della 2.Bundesliga.

Terzultima contro penultima. Il girone di andata si chiude dunque con una sfida importantissima in chiave salvezza. Il Koblenz potrebbe allungare a +5 sull'FSV Francoforte in caso di successo ed allontanare quanto meno lo spettro della retrocessione diretta (scenderanno 3.Liga le ultime due mentre la terzultima farà lo spareggio con la terza di 3.Liga). Ovviamente anche per l'FSV un successo significherebbe l'importantissimo sorpasso in classifica ai danni del Koblenz.

Il Koblenz ha perso 6 delle ultime 7 partite giocate (6 di campionato) ed ha vinto solo contro l'Aachen (1-0) nel penultimo turno casalingo.
Nelle ultime due giornate hanno incontrato le prime due della classe e la settimana scorsa hanno perso 0-3 il derby contro il Kaiserslautern.
Una partita senza molta storia con il Koblenz afflitto anche dalla tegola dell'infortunio del proprio porteire titolare David Yelldell (18/-) che dovrà fermarsi per un paio di mesi per un infortunio ad un tendine del ginocchio.
Al suo posto già a Kaiserslautern era entrato in campo il 27enne Dieter Paucken (1/-) che ha debuttato così in 2.Bundesliga giocando onorevolmente la mezzora finale contro i Diavoli Rossi.

Restano inoltre indisponibili il difensore Benjamin Lense (13/3/0), alle prese da due settimane con un infortunio inguinale, il centrocampista Lars Bender (1/0/0), fermo da novembre per un infortunio muscolare alla coscia, il centrocampista Christian Müller (11/0/1), fermo da inizio dicembre per un infortunio al tendine di un ginocchio, il giovane jolly offensivo albanese Renaldo Rama (1/0 con l'Albania U21), fermo da mesi per un infortunio alla caviglia, il difensore centrale ceco Martin Hudec (2/0/0), che si è fratturato il malleolo nella prima di campioanto a Monaco, ed il centrocampista Michael Stahl (1/0), che dopo l'infortunio al tendine d'Achille che lo aveva tenuto fuori gioco ad inizio stagione ad inizio ottobre è stato messo fuori gioco dalla rottura del crociato.

L'FSV Francoforte ha raccolto uno scialbo 0-0 nell'altra sfida-salvezza giocata la settimana scorsa in casa contro il fanalino di coda Ahlen.
Sono stati gli ospiti a giocare decisamente meglio ed i biancorossi avrebbero certamente meritato il successo ai punti ma la partita ha comunque offerto pochi spunti interessanti e non a caso le due sono in fondo alla classifica da inizio stagione.
Solo il portiere Patric Klandt, preciso tra i pali quando chiamato in causa, ed il diensore centrale Markus Husterer hanno meritato una sufficienza striminzita in una partita dove l'FSV ha davvero giocato male in ogni parte del campo.

Nell'FSV il difensore Dajan Šimac (9/0/1 ed 1/0 con l'FSV II) è stato fermato a metà novembre da un problema all'intestino ed è sempre indisponibile così come il terzino destro Christian Müller (2/0/0), che si è rotto il crociato nella prima di campionato, il centrocampista turco Anil Albayrak (9/0 con l'FSV II), che si è rotto il crociato ad inizio ottobre, e l'attaccante peruviano Júnior Ross (8/1/2), fermato a metà ottobre da un infortunio alla spalla.


Queste le probabili formazioni:


TuS Koblenz: 40 Dieter Paucken - 2 Martin Forkel, 4 Matej Mavrič, 15 Dominique Ndjeng, 27 Shqipran Skeraj - 6 Manuel Hartmann, 20 Melinho, 28 Ervin Skela, 11 Zoltán Stieber - 9 Njazi Kuqi (39 Darko Maletić), 32 Shefki Kuqi (cap.)

a disposizione: 30 Marcus Rickert - 3 Frank Wiblishauser, 13 Philipp Langen (14 Rico Morack, 24 Oliver Laux) - 39 Darko Maletić, 16 Everson, 8 Tom Geißler, 7 Johannes Rahn (23 Johannes Göderz) - 10 Emmanuel Krontiris, 21 Aljmir Murati, 19 Lucas Musculus

indisponibili: 1 David Yelldell, 12 Benjamin Lense, 17 Christian Müller, 18 Lars Bender, 25 Renaldo Rama, 22 Michael Stahl, 5 Martin Hudec (infortunati)

Allenatore: Uwe Rapolder


FSV Frankfurt: 1 Patric Klandt - 17 Stefan Hickl (7 Nikolas Ledgerwood), 28 Gledson, 4 Markus Husterer, 13 Alexander Voigt - 8 Sead Mehić (cap.), 25 Pekka Lagerblom - 30 Cidimar, 18 Jürgen Gjasula, 23 Pa Saikou Kujabi - 9 Matías Esteban Cenci

a disposizione: 19 Pablo Álvarez - 5 Kirian Rodríguez Ledesma, 3 Alexander Klitzpera - 7 Nikolas Ledgerwood, 39 Sanibal Orahovac, 33 Sebastian Göbig, 10 Soumaila Coulibaly - 16 Mattthew Taylor

indisponibili: 21 Dajan Šimac (ammalato), 11 Júnior Ross, 29 Anil Albayrak, 6 Christian Müller (infortunati), 20 Florian Stahl, 22 Alexis Theodosiadis, 26 Oualid Mokhtari, 24 Benjamin Pintol, 15 Bakary Diakité, 27 Aziz Bouhaddouz (con la seconda squadra)

Allenatore: Hans-Jürgen Boysen
scritto il 18-12-2009 da stiegl