MingaBall

Kapfenberg - Mattersburg


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Il Kapfenberg ospita il Mattersburg al Franz Fekete Stadion per la 19esima giornata della Bundesliga austriaca.

Il Kapfenberg è reduce dalla sconfitta sul campo del Rapid Vienna (1-3). Una partita dove gli stiriani hanno avuto poche chance ma dove non hanno mollato fino alla fine. Il goal segnato da Marek Heinz (17/3/3), il migliore dei suoi, al 78' aveva persino riaperto il match portando il KSV sull'1-2 e la squadra ci ha creduto fino alla fine nonostante fosse decimata dalle assenze a dimostrare l'ottima condizione del gruppo allenato da Werner Gregoritsch.

Per la partita di oggi contro il Mattersburg rientrano il centrocampista difensivo ceco Patrik Siegl (17/0/1) e l'esterno sinistro Robert Schellander (14/1/2), entrambi reduci da un turno di sospensione mentre il centrocampista offensivo David Sencar (16/4/1) e l'attaccante Deni Alar (17/3/2) restano infortunati e l'ala destra Manuel Schmid (11/2/1) deve scontare il suo secondo turno di squalifica.

Inoltre restano fuori gioco i 4 infortunati di lunga data: il difensore centrale Andreas Rauscher (9/0/0), che si è infortunato ad un ginocchio a metà ottobre a Klagenfurt, il 27enne centrocampista Stefan Erkinger (19/2 lo scorso anno), fermo da agosto per un infortunio al ginocchio, l'esterno destro René Pitter (1/1), fermo fino alla prossima primavera per la rottura dei legamenti esterni del ginocchio sinistro, ed il terzino sinistro del Gambia Pa Ousman Sonko (1/0), messo k.o. da un infortunio al ginocchio.

Il Mattersburg ha pagato un periodo dove ha ottenuto più di quanto meritasse perdendo la settimana scorsa in casa contro l'SC Magna Wiener Neustadt (1-3). Una sconfitta netta nel punteggio ed ancora di più nel gioco visto che la squadra ospite è scesa in campo con il piglio della formazione superiore ed ha dominato il gioco chiudendo il match con il 58% di possesso palla ed il doppio delle occasioni da goal. Nel primo tempo Nedeljko Malić (18/1/0 e 3/0/0 con la Bosnia U21) aveva portato i suoi sull'1-1 e lo stesso difensore nel finale di partita è stato poi protagonista della sfortunata ma decisiva deviazione che ha portato l'SC Magna sul definitivo 3-1.

Per questa trasferta nel nord della Stiria Lederer recupera l'esterno di centrocampo Cem Atan (16/2/3) ed il centrocampista difensivo Manuel Seidl (16/0/0 e 2/0/0 con l'Austria U21), entrambi reduci da un turno di squalifica, mentre questa settimana è stato fermato per un turno dal giudice sportivo il terzino ceco Josef Hamouz (18/0/0), che la settimana scorsa aveva preso il posto di Atan come esterno sinistro di centrocampo.

Due vittorie del Mattersburg nei due precedenti stagionali: 1-0 a Kapfenberg e 4-1 in casa.
Perfetta simmetria invece nei 4 precedenti giocati lo scorso anno. 2-1 e 3-1 a Mattersburg per i padroni di casa e stessi risultati in favore del Kapfenberg nei due match giocati in Stiria.

Da tenere presente che a Kapfenberg stasera si andrà ben sotto lo 0. Sono infatti previsti per l'orario del match temperature attorno ai -6°C, -7°C.


Queste le probabili formazioni:


Kapfenberg SV Superfund: 36 Raphael Wolf - 4 Gerald Gansterer, 6 Thomas Schönberger, 5 Milan Fukal, 31 Patrick Osoinik - 15 Patrik Siegl, 8 Mario Majstorović - 18 Markus Scharrer (14 Markus Felfernig / 20 Boris Hüttenbrenner), 16 Robert Schellander - 30 Marek Heinz - 28 Srdjan Pavlov

a disposizione:
1 Martin Eisl - 37 Manfred Gollner (38 Mario Grgic) - 14 Markus Felfernig, 20 Boris Hüttenbrenner, 33 Daniel Hofer - 11 Arno Kozelsky, 7 Herbert Wieger

indisponibili: 23 Manuel Schmid (squalificato), 10 David Sencar, 19 Deni Alar, 22 Andreas Rauscher, 21 Pa Ousman Sonko, 2 René Pitter, 13 Stefan Erkinger (infortunati), 12 Philipp Gröblinger, 25 Michael Rabko, 32 Mazan Moslehe, 17 Lukas Stadler, 24 Oliver Schöpf, 28 Philipp Wendler, 35 Georg Krenn, 39 Daniel Penz (con la seconda squadra)

Allenatore: Werner Gregoritsch


SV Bauwelt Koch Mattersburg: 1 Thomas Borenitsch - 3 Goce Sedloski, 4 Nedeljko Malić, 2 Alexander Pöllhuber, 18 Lucas Rath - 28 Ronald Spuller, 19 Markus Schmidt (12 Manuel Seidl), 5 Michael Mörz (cap.), 27 Cem Atan - 29 Róbert Waltner, 24 Ilčo Naumoski

a disposizione: 
21 Stefan Bliem - 6 Anton Pauschenwein - 12 Manuel Seidl, 23 Ostoja Stjepanović, 14 Dominik Doleschal, 8 Tomáš Sedlák, 20 Thomas Salamon - 9 Thomas Wagner (11 Matthias Lindner)

indisponibili: 7 Josef Hamouz (squalificato), 15 Jürgen Mansberger, 17 Patrick Farkas, 13 Mario Lösch (con la seconda squadra)

Allenatore: Franz Lederer
scritto il 12-12-2009 da stiegl