MingaBall

Istres - Gueugnon


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International

Con 10 punti (Istres) e 8 (Gueugnon) in Ligue National (la terza divisione francese) si tratta certamente di due squadre di buon livello nella categoria. Il Gueugnon, appena retrocesso dalla Ligue 2, punta ad una rapida risalita.


Istres

I convocati da Nicolas Usai:

Portieri: M.Menetrier, J.Vanni.
Difensori: C.Dumolin, C.Dielna, M.Doumbia, T.Scotto, K.Kehiha, G.Sofikitis.
Centrocampisti: G.Coulibaly, J.Palmieri, W.Mesloud, R.Ciaravino, F.Mendy, A.Kehiha.
Attaccanti: S.Feindouno, K.Yero, C.Arbaud, R.Achémi.

Sempre fuori per infotunio Sichi, Gallon e Ringler (con A.Kehiha in dubbio), è possiibile che siano impiegati alcuni elementi che di solito non partono titolari come J.Vanni, G.Sofikitis, K.Kehiha R.Ciaravino o R.Achémi.

Questa la possibile formazione:

1-Vanni, 13-Kehiha Amar, 15-Kehiha Kalem, 4-Dielna, 8-Sofitikis, 11-Ciaravino, 17-Mesloub, 7-Palieri, 22-Arbaud, 25-Mendy, 20-Achemi
Panchina: 16-Ménétrier, 3-Dumolin, 12-Zine, 5-Ccoulibaly 13-Feindouno




Gueugnon


Hubert Fournier non ha disposizione un gruppo molto numeroso e porterà 16 giocatori a Istres che potrebbero essere schierati così:

1-Mey, 2-Genevois 3-Elie, 4-Mendy (cap), 6-Nda, 23-Vincelot, 13-Berkak, 22-Chevalier, 10-Kerkar, 12-David 9-Taulemesse 
Panchina: 16-Agueh, 15-Nnlate, 18-Cretin, 21-Bakari, 17-Akouzar

Fuori per infortunio il difensore Pierre Nlate, c'è attesa per la conferma di Roman Genevois al centro della difesa a fianco di Leonard Mendy. Laterale destro di formazione, il giovane Roman è stato utilizzato come centrale nella gara contro il Bayonne con buoni risultati. Fournier, che vede bene Genevois in questo nuovo ruolo, ha però spiegato che questo test sarà più impegnativo in quanto la difesa sarà più sollecitata rispetto alla scorsa settimana (il Bayonne ha giocato con una sola punta). Importante il recupero, prima del previsto, di Oumar Bakari che dovrebbe però partire dalla panchina.

scritto il 3-09-2008 da lario pagello