MingaBall

Interblock a Berlino senza Bigon


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
L'Hertha Berlino ospita l'Interblock Lubiana al Friedrich Ludwig Jahn Stadion per il ritorno dell'ultimo turno preliminare di Coppa Uefa.

Il match di andata a Lubiana ha visto l'Hertha vincere per 2-0 e la pratica qualificazione sembra ormai chiusa anche perché da parte degli sloveni nelle ultime settimane non ci sono stati segnali confortanti.
L'Interblock era partito quest'anno come una delle maggiori pretendenti al titolo sloveno ma dopo 6 giornate é ultimo in Prva Liga con 2 soli punti raccimolati nelle prime due giornate.
L'ultima giornata di campionato ha visto l'Interblock subire una pesante umiliazione dal Domzale, con i pluricampioni sloveni, che sulla carta dovevano essere i loro contendenti per il titolo, vittoriosi per 4-0 e giá isolati al comando della classifica con 14 punti.
Per questa trasferta a Berlino l'Interblock deve fare a meno del proprio tecnico Alberto Bigon che é stato ricoverato per degli improvvisi problemi cardiovascolari.
Igor Benedejčič sará al suo posto in panchina.
Tanti i cambi previsti nell'Interblock rispetto al match di andata: in porta dovrebbe giocare Janez Štrajnar al posto di Matjaz Rozman, come esterno destro difensivo al posto di Suvad Grabus giocherá Erik Salkič mentre a centrocampo al posto di Martin Pregelj e Rok Elsner partiranno Zoran Željkovič e Krunoslav Rendulić.

Data la situazione il tecnico dell'Hertha Lucien Favre proverá qualche nuovo giocatore e soprattutto dará modo a capitan Arne Friedrich di rientrare dopo l'infortunio alla schiena in un match ufficiale senza grossa pressione.
In attacco al posto di Marko Pantelic agirá il giovane tunisino Amine Chermiti mentre sulla fascia sinistra difensiva giocherá il 17enne Shervin Radjabali-Fardi.
A centrocampo al posto di Patrick Ebert spazio a Maximilian Nicu.
Assenti nell'Hertha Berlino
l'attaccante Solomon Okoronkwo, reduce dagli impegni con la Nigeria alle Olimpiadi di Pechino, il secondo portiere Christian Fiedler (legamenti), il centrocampista difensivo Pal Dardai (problemi muscolari), l'esterno sinistro Lucio (riabilitazione dopo l'operazione al crociato), il centrocampista Lennart Hartmann (pubalgia), l'attaccante Lukasz Piszczek (stiramento muscolare) e come detto per scelta tecnica un turno di riposo per Marko Pantelic e Patrick Ebert.


Queste le probabili formazioni:


Hertha BSC: 1 Jaroslav Drobny - 5 Sofian Chahed, 3 Arne Friedrich (cap.), 14 Josip Simunic, 35 Shervin Radjabali-Fardi - 28 Fabian Lustenberger, 44 Gojko Kacar, 7 Cicero, 25 Maximilian Nicu - 10 Raffael - 27 Amine Chermiti

a disposizione: 30 Christian Gäng - 4 Steve Von Bergen, 2 Kaka, 13 Marc Stein - 17 Bryan Arguez, 29 Sascha Bigalke (39 Florian Riedel) - 23 Valeri Domovchiyski


NK Interblock Ljubljana: 1 Janez Štrajnar - 33 Dejan Grabič, 20 Theopfile Junior Ntamé Ntamé, 5 Igor Lazič - 19 Erik Salkič, 15 Darijan Matič, 14 Zoran Željkovič, 17 Krunoslav Rendulić - 7 Aleksandar Rodič, 8 Ermin Rakovič - 10 Dario Zahora

a disposizione: 22 Matjaz Rozman (28 Saso Jovcic, 40 Domen Bozjak) - 3 Suvad Grabus, 6 Janez Zavrl (2 Nejc Skubic, 25 Mehmedalija Čović, 44 Žan Cankar) - 4 Dejan Geric, 9 Martin Pregelj, 11 Rok Elsner, 18 Amer Jukan (16 Luka Majcen, 27 Josip Ilicic, 29 Enes Rujovic, 41 Matic Fink, 43 Igor Barukcic) - 12 Ivan Jolić (42 Dejan Zadnikar)



Arbitro: Bruno Miguel Duarte Paixao (POR)
Assistenti: Bertino Cunha Miranda (POR) ed Alfredo Augusto Fernandes Braga (POR)
Quarto uomo: Luis Alberto Cansado Reforço (POR)
Delegato UEFA: Bontcho Todorov (BUL)
Osservatore arbitri UEFA: Rolf Haugen (NOR)
scritto il 28-08-2008 da stiegl