MingaBall

Il LASK vuole festeggiare i 100 anni con una vittoria


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
La quarta giornata del massimo campionato austriaco si apre con l'anticipo del venerdí sera tra LASK Linz ed Austria Kärnten.

Il LASK dopo le 2 vittorie esterne nelle prime 2 giornate di campionato (1-0 a Kapfenberg e 3-1 ad Altach) ha subìto la prima sconfitta stagionale proprio al debutto casalingo perdendo 0-1 contro l'Austria Vienna nel posticipo della terza giornata.
Il LASK Linz festeggia proprio oggi i suoi primi 100 anni di vita e nel vivo dei festeggiamenti per il proprio centenario (domenica ci sará anche un'amichevole di lusso contro il Real Madrid), proprio questa settimana é stata resa nota la formazione ideale di questo primo secolo di vita del club. Ne fanno parte due giocatori dell'attuale rosa: il bomber Ivica Vastic e Markus Weissenberger.
Mentre capitan Vastic alla soglia dei 39 anni é sempre in una forma straordinaria ed é il leader assoluto del LASK per il quale ha giá messo a segno altri 2 goal in questa stagione nella trasferta di Altach, il 33enne centrocampista Markus Weissenberger, tornato a Linz (dove ha giá giocato per 3 anni e mezzo a inizio carriera) quest'estate dall'Eintracht Francoforte, é sempre fuori causa per un problema muscolare che gli ha impedito di giocare sinora in questa stagione.
Resta indisponibile anche il 24enne centrocampista brasiliano Wendel anche lui fuori causa da inizio stagione, mentre é ritornato finalmente in gruppo l'altro neo acquisto dell'ultimo mercato estivo, il 24enne centrocampista ex Sturm Graz, Klaus Salmutter.
Indisponibile anche il 16enne attaccante croato Ante Budimir, acquistato in estate dall'NK Radnik, ma ancora con problemi legati al proprio trasferimento a Linz.
Formazione che sará praticamente identica alle prime 3 giornate di campionato se si eccettua il probabile debutto sulla fascia sinistra di centrocampo di Salmutter.

Per quanto riguarda l'Austria Kärnten la squadra di Schinkels ha sinora al suo attivo solo due partite giocate visto che la partita contro lo Sturm Graz, in programma per la seconda di campionato, é stata rinviata per gli impegni in Intertoto dello Sturm.
I due match sinora giocati sono stati due trasferte viennesi nelle quali l'Austria Kärnten si é ben comportato cogliendo un pari al debutto stagionale contro l'Austria Vienna e perdendo di misura contro i campioni del Rapid Vienna la settimana scorsa solo grazie ad un goal subìto nel recupero finale.
Contro il Rapid é rientrato il giovane capitano Manuel Weber, che era stato costretto a saltare la prima di campionato per un infortunio, ed il 26enne difensore ungherese Oliver Pusztai si é seduto in panchina dopo essere stato indisponibile nella prima giornata per motivi familiari.
L'ex di turno Adi, 22enne attaccante brasiliano nella passata stagione al LASK, non potrá essere della partita contro i suoi ex compagni per un problema al ginocchio e l'altro neo acquisto brasiliano Sandro é anche lui fuori causa per un infortunio subìto contro il Rapid proprio pochi minuti dopo il suo debutto in campionato.
Fuori gioco per questa trasferta a Linz anche il 25enne difensore Christian Prawda (2/0), a letto con la febbre negli ultimi 2 giorni.
Al posto di Prawda sono in ballottaggio il 21enne Thomas Pirker e l'ungherese Oliver Pusztai o in alternativa il 30enne Jürgen Gerhard Pichorner potrebbe giocare sulla fascia e Manuel Ortlechner centrale al fianco dell'argentino Carlos Chaile.


Queste le probabili formazioni:


LASK Linz: 1 Silvije Cavlina - 5 Gerald Gansterer, 8 Michael Baur, 3 Niklas Hoheneder, 6 Tomasz Wisio - 19 Florian Klein, 20 Christoph Saurer, 10 Jürgen Panis, 30 Klaus Salmutter - 7 Ivica Vastic (cap.) - 9 Christian Mayrleb

a disposizione:
12 Michael Zaglmair (13 Ihsan Poyraz) - 24 Thomas Piermayr, 28 Emanuel Schreiner, 21 Davorin Kablar (29 Florian Hart) - 23 Siegfried Rasswalder, 22 Richard Wemmer (27 Ali Hamdemir, 16 Thomas Höltschl) - 18 Mario Mijatovic (4 Sascha Pichler, 33 Benjamin Freudenthaler)


SK Austria Kärnten: 1 Andreas Schranz - 21 Wolfgang Bubenik, 2 Thomas Pirker (4 Oliver Pusztai), 3 Carlos Chaile, 14 Manuel Ortlechner - 33 Patrick Wolf, 6 Thomas Riedl, 18 Thomas Hinum, 16 Zlatko Junuzovic, 19 Manuel Weber (cap.) - 9 Wolfgang Mair

a disposizione: 24 Heinz Weber (22 Lukas Königshofer) - 4 Oliver Pusztai, 23 Jürgen Gerhard Pichorner (26 Michael Sollbauer, Peter Pucker) - 17 Haris Bukva, 8 Chiquinho, 10 Matthias Dollinger (31 Gerhard Breitenberger, 12 Sergej Jakirovic) - 20 Stephan Bürgler (27 Atdhe Nuhiu Stückler, 28 Marco Miesenböck)



Arbitro: René Eisner



Risultati nella Bundesliga 2007/08:
LASK-Austria Kärnten:
1-0 (a Linz), 4-1 (a Klagenfurt), 4-0 (a Linz), 1-2 (a Klagenfurt)
scritto il 25-07-2008 da stiegl