MingaBall

Il Cottbus cerca punti preziosi a casa del tranquillo Karlsruhe


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Al Wildparkstadion il tranquillo Karlsruhe ospita l'Energie Cottbus che cerca fondamentali punti salvezza per mantenere il vantaggio, attualmente di 3 punti, sul terzultimo posto.

Nel Karlsruhe confermati i tre indisponibili giá noti ovvero il 25enne attaccante australiano Joshua Kennedy (10/4 e 18/2 con il Norimberga nelle varie competizioni e 3/0 in Oberliga Bayern con il Norimberga II), assente giá nelle ultime due uscite per la rottura dei legamenti della caviglia, il 31enne sudafricano esterno sinistro di centrocampo Bradley Carnell (20/0), che é fuori da un mese ormai per un problema all'adduttore, e il 22enne terzino sinistro Christopher Reinhard (0/0 e 14/0 in Regionalliga-Süd con il Karlsruhe II), che ha subìto la settimana scorso un infortunio alla caviglia.
A questi si é aggiunto il 32enne centrocampista difensivo del Ghana Godfried Aduobe (25/0) che sabato pomeriggio a Berlino é stato costretto a lasciare il campo di gioco dopo soli 12 minuti per un infortunio all'anca.
Aduobe sará sostituito, come giá avvenuto a Berlino, dal 28enne esterno destro di centrocampo Michael Mutzel (28/0), fuori gioco nelle precedenti 5 partite per uno strappo muscolare e rientrato proprio sabato scorso.

Nell'Energie Cottbus mancheranno la 25enne ala sinistra cipriota
Efstathios Aloneftis (12/0 e 2/0 in Regionalliga-Nord con l'Energie Cottbus II e 10/3 con Cipro), fuori da 2 settimane per un problema alla coscia, e il 30enne centrocampista difensivo franco-congolese Christian Bassila (24/3), assente giá nelle ultime 2 partite anche lui per un problema alla coscia.
Per il resto coach Bojan Prasnikar deve sempre fare a meno del 28enne difensore centrale rumeno Ovidiu Burca (0/0), fermo per infortunio da moltissimo tempo ormai, ma puó nuovamente contare sia sul 31enne difensore polacco Mariusz Kukielka (14/0 e 2/0 in Regionalliga-Nord con l'Energie Cottbus II), che ha recuperato dai problemi di ernia e dopo le 2 partite con la seconda squadra nelle scorse settimane é giá riandato in panchina con la prima squadra a Brema dopo 5 mesi di assenza, che sul 25enne attaccante bulgaro Dimitar Rangelov (22/7 e 1/0 in Regionalliga-Nord con l'Energie Cottbus II), fuori per 2 mesi per un'operazione alla schiena e rientrato giá 10 giorni fa nel match contro l'Hansa e soprattutto autore dell'importantissimo goal vittoria nel finale. Proprio Rangelov dovrebbe essere pronto ad un minutaggio maggiore giá da questo turno.
Nel ruolo di Bassila sará confermato il 30enne jolly difensivo bulgaro Stanislav Angelov (29/1 e 10/0 con la Bulgaria) mentre in difesa rientra dopo un turno di squalifica il 29enne centrale difensivo macedone Igor Mitreski (29/0 e 10/0 con la Macedonia) che era stato sostituito a Brema dal 27enne bosniaco Ivan Radeljic (13/0 e 22/1 con lo Slaven Belupo Koprivnica in Croazia tra T-Com 1. HNL e qualificazioni alla Coppa Uefa e 5/0 con la Bosnia).


Queste le probabili formazioni:


Karlsruher SC: 1 Markus Miller - 77 Andreas Görlitz, 5 Mario Eggimann (cap.), 3 Maik Franz, 21 Christian Eichner - 13 Michael Mutzel, 19 Stefan Buck - 18 Sebastian Freis, 30 Tamas Hajnal, 20 Alexander Iashvili - 9 Edmond Kapllani

a disposizione: 14 Jean-François Kornetzky (29 Thomas Unger) - 16 Martin Stoll, 23 Florian Dick (24 Sebastian Langkamp) - 10 Massimilian Porcello, 8 Timo Staffeldt - 7 Christian Timm, 28 Lars Stindl


FC Energie Cottbus: 1 Gerhard Tremmel - 6 Vragel Da Silva, 24 Igor Mitreski, 33 Mario Cvitanovic, 17 Daniel Ziebig - 4 Stanislav Angelov, 7 Timo Rost (cap.) - 10 Stiven Rivic, 11 Ervin Skela, 29 Dennis Sörensen - 30 Branko Jelic (8 Dimitar Rangelov)

a disposizione
: 23 Tomislav Piplica - 28 Ivan Radeljic, 5 Mariusz Kukielka (25 Kristijan Ipsa) - 14 Dusan Vasiljevic, 20 Jiayi Shao (22 Arne Feick) - 8 Dimitar Rangelov, 35 Michal Papadopulos



Arbitror: Perl (München)
Assistenti: Maier (München) e Bandurski (Essen)
Quarto uomo: Christ (Kaiserslautern)
scritto il 5-05-2008 da stiegl