MingaBall

Il Colonia perde Womé per la prova tv


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Entrambi reduci da una sconfitta nella prima giornata di campionato Colonia ed Eintracht Francoforte si sfidano al Rhein Energie Stadion nel posticipo domenicale del secondo turno della Bundesliga tedesca.

Il Colonia deve fare a meno del terzino sinistro camerunense Pierre Womé che é stato sospeso per 3 giornate dalla DFB grazie alla prova televisiva che ha evidenziato il fallo antisportivo commesso ai danni di Dejagah nella prima giornata di campionato.
Lo slovacco Miso Brecko prenderá il suo posto.
Restano indisponibili il difensore Kevin Pezzoni e l'attaccante nigeriano Manasseh Ishiaku entrambi alle prese con il recupero da un'operazione alla caviglia.

L'Eintracht al momento continua ad essere un lazzaretto. É infatti arrivato a 10 il conto dei giocatori infortunati: il portiere titolare Markus Pröll (riabilitazione), il terzo portiere Jan Zimmermann (costola fratturata), il difensore macedone Aleksandar Vasoski (riabilitazione dopo l'operazione al polmone), il centrocampista offensivo Benjamin Köhler (riabilitazione), il difensore Alexander Krük (infortunio al piede), il centrocampista difensivo Christoph Preuß (operazione al ginocchio), il centrocampista bosniaco Zlatan Bajramovic (operazione al piede), l'esterno di centrocampo austriaco Ümit Korkmaz (frattura al piede), l'attaccante Marcel Heller (schiena) ed il centrocampista offensivo Alexander Meier (stiramento alla coscia).
Per quanto riguarda la formazione Funkel dovrebbe far giocare Michael Fink (2/0) al posto del giapponese Junichi Inamoto (2/0) a centrocampo mentre il ceco Martin Fenin (2/0) potrebbe prendere il posto del greco Nikos Liberopoulos (2/1) in attacco.


Queste le probabili formazioni:


1. FC Köln: 1 Faryd Mondragon - 5 Ümit Özat (cap.), 21 Pedro Geromel, 3 Youssef Mohamad, 2 Miso Brecko - 7 Nemanja Vucicevic, 12 Petit, 20 Roda Antar, 10 Thomas Broich - 24 Sergiu Marian Radu, 11 Milivoje Novakovic

a disposizione: 18 Thomas Kessler (32 Dieter Paucken) - 4 Marvin Matip, 22 Fabrice Ehret, 23 Kevin McKenna, 26 Aleksandar Mitreski (25 Kevin Schöneberg, 15 Tobias Nickenig) - 16 André (13 Daniel Brosinski, 29 Taner Yalcin) - 19 Adil Chihi, 14 Wilfried Sanou, 8 Matthias Scherz (30 Michael Gardawski)


Eintracht Frankfurt: 1 Oka Nikolov - 2 Patrick Ochs, 23 Marco Russ, 19 Habib Bellaïd, 16 Chrystoph Spycher - 29 Chris, 6 Michael Fink - Steinhöfer, 32 Faton Toski - 17 Martin Fenin (10 Nikos Liberopoulos), 18 Ioannis Amanatidis (cap.)

a disposizione: 34 Frank Lehmann - 3 Aaron Galindo, 35 Norman Theuerkauf - 20 Junichi Inamoto, 30 Caio, 15 Mehdi Mahdavikia, 22 Krešo Ljubicic - 10 Nikos Liberopoulos (9 Marcel Heller, 24 Martin Hess, 26 Juvhel Tsoumou)


Arbitro: Gräfe (Berlin)
Assistenti: Zwayer (Berlin) ed Häcker (Pentz)
Quarto uomo: Steuer (Menden)
scritto il 24-08-2008 da stiegl