MingaBall

Falkenberg ed Örgryte spuntati


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
L'Örgryte IS fa visita al Falkenbergs FF nel posticipo della 22esima giornata della Superettan ma deve fare a meno del leader offensivo Marcus Allbäck e dell'attaccante dello Zambia Boyd Mwyla, ovvero i due attaccanti titolari della squadra.
La squadra di Göteborg guida la classifica con 43 punti dopo 21 giornate e punta ad allungare il vantaggio sulle inseguitrici (Assyriska 41, Brommapojkarna 38, Atvidabergs 37) ma la trasferta a Falkenberg non é certamente delle piú semplici perché i padroni di casa, sesti in classifica con 34 punti, hanno il miglior record casalingo della lega con 8 vittorie e 2 pareggi nei 10 incontri sinora disputati nel piccolo Falkenbergs IP (4.000 posti).
Nella squadra di casa mancherá peró il capocannoniere della Superettan Joel Johansson. Il 22enne attaccante che ha messo a segno giá 14 reti in campionato sinora sará dunque un'assenza molto pesante per gli uomini di Stig Kristensson.


Queste le probabili formazioni:


Falkenbergs FF: 99 Stojan Lukic - 2 Jens Gustafsson (cap.), 3 Björn Carlsson, 4 Markus Thorbjörnsson, 14 Erik Johansson - 11 Kristoffer Fagercrantz, 10 Tobias Nilsson, 21 Ricardo Penella Aguilá, 22 Tobias Holmqvist, 23 Robin Ganemyr - 8 Mikael Boman

a disposizione: 1 Joakim Wulff - 6 Tibor Joza, 13 Kristoffer Englén (24 Dennis Boskailo)- 19 Johan Svahn (5 Alexander Bornhager, 7 David Svensson, 12 Jonas Cullsjö, 18 Mohammed Yussuf) - 9 Pawel Mendel, 16 Korab Gashi, 20 Johan Sjögerén


Örgryte IS: 30 Peter Abrahamsson - 2 Christofer Bengtsson, 5 Anders Prytz (cap.), 17 Robin Jonsson, 26 Dennis Jonsson - 7 Björn Anklev, 6 Alexander Mellqvist, 20 Christian Lindström, 39 Magnus Källander - 24 Pavel Zavadil - 9 Anton Homberg

a disposizione: 1 Dich Last (12 Viktor Skoglund) - 3 Marcus Dahlin (14 Tommy Von Brömsen, 25 Henrik Lawenius) - 8 Martin Dohlsten, 18 Markus Gustafsson, 16 Mentor Zhubi (15 Simon Chekroun, 21 Seif Kadhim, 27 Jonathan Lindström, 29 Tobias Christensson) - 10 Patrik Elmander, 19 Erik Svensson



Arbitro: Martin Olsson
Assistenti: André Ovenberger e Leif Porsebäck
Quarto uomo: Adnan Jukic
scritto il 2-09-2008 da stiegl