MingaBall

Digione - Strasburgo


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Parte bassa della graduatoria impegnata al Gaston Gerard di Digione per l'arrivo del sinora deludente Strasburgo (h. 20.00). Tre punti importanti per entrambe a causa di motivazioni differenti: allontanarsi dalla zona retrocessione i padroni di casa, uscirne per la prima volta nell'annata gli ospiti.

Il Digione è 15° con 16 punti (4-4-6, -1), lo Strasburgo 19° e penultimo a 12 (2-6-6, -5).

DIGIONE - In qualche modo il DFCO cerca di rimettersi in piedi dopo un inizio travagliato: non perde da 3 partite (pari esterni a Arles e Ajaccio, vittoria casalinga con Chateauroux in un rocambolesco 5-4) e a cavallo della sosta ha superato l'Ameville in trasferta nel 7° turno di Coppa di Francia (3-0). Tutto in attacco è legato a Sebastian Ribas, autore di 7 reti sinora. Patrice Carteron, allenatore dei rossi, ha convocato i seguenti giocatori per l'impegno del Parc des Sports: Malicki, Grandel - Zywiecki, Lebrun, Zarour, N’Tolla, Souprayen - Morisot, Carrière, Robail, M’Vila, Boateng, Berenguer - Ribas, Kitambala, Mandanne, Belvito. Il manager del Digione è ancora privo del difensore Anthony Vosahlo e del centrocampista offensivo Lesly Malouda. Anche Mickaël Isabey è sempre fuori.

Infortunati: Vosahlo (coccige), L. Malouda (coscia), Isabey (fermo)

Scelta dell'allenatore: Batomenila, Goulard, Periatambée, Toutati, Linarès

STRASBURGO - Una boccata d'ossigeno. Forse due. E' con questo spirito che prima dei 20 giorni di sosta in Alsazia si è salutato il successo della Meinau contro un Istres altrettanto in difficoltà (2-0). In Coppa di Francia è poi venuto il successo esterno col Biesheim (3-1) a corroborare la sensazione che forse il peggio è alle spalle. Certo, la classifica al momento langue ancora e quindi... Bene o male però si può contare sull'apporto di Magaye Gueye, assente peraltro in questa circostanza, e Nicolas Fauvergue, migliori marcatori con 6 gol a testa. Pascal Janin, allenatore del RCS, ha comunicato un gruppo di 16 giocatori per questa trasferta: il Racing recupera Habib Bellaïd, di ritorno da un turno di squalifica, Yassine Bezzaz, a sua volta tornato dalla propria nazionale, e David Ledy, ristabilitosi fisicamente. Prima apparizione fra i professionisti per il giovane centrocampista Romain Dedola, arrivato questa estate. La lista: Cassard, Gurtner - Abadie, Bellaïd, J-A. Fanchone, S. Pelé, Pichot - Bah, Bezzaz, Brahmia, Dedola, Gargorov, Lacour, Rodrigo - Fauvergue, Ledy.

Infortunati: Khiter (pubalgia), Gueye (pubalgia), Marcos (contrattura), B. Kébé (ginocchio), Correia (convalescenza)

Scelta dell'allenatore: Damour, Gasmi, Maire, N'Djama, Othon, Sikimic, Sommer, Zenke
Argomenti Correlati: digione - strasburgo
scritto il 26-11-2009 da otravez