MingaBall

Bayer nuovo test per il leader Hoffenheim


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
In pochi si sarebbero aspettati un Hoffenheim al comando solitario della Bundesliga dopo le prime due giornate ma la soprendente neo-promossa ha mostrato sul campo il proprio valore e dopo le due vittorie nelle prime due giornate si presenta a Leverkusen con un extra carico di fiducia.

Il Bayer Leverkusen ha invece rimediato alla sconfitta casalinga della prima giornata contro il Borussia Dortmund (2-3) andando ad espugnare il campo dello Stoccarda (2-0) la settimana scorsa.
Sempre assenti nelle fila del Bayer il portiere titolare René Adler (spalla), il difensore centrale Lukas Sinkiewicz (in riabilitazione dopo l'operazione ai legamenti crociati del ginocchio), il difensore ghanese Hans Adu Sarpei (ginocchio), il terzino sinistro slovacco Vratislav Gresko (ginocchio), il centrocampista Bernd Schneider (in riabilitazione dopo l'operazione), ed il 18enne esterno di centrocampo Marcel Risse (strappo muscolare) ai quali si é aggiunto in settimana il difensore Gonzalo Castro (3/0), alle prese con uno stiramento muscolare.
Labbadia dovrebbe spostare il cileno Arturo Vidal al posto di Gonzalo Castro come terzino destro con Stefan Kießling arretrato sulla fascia destra di centrocampo e Theofanis Gekas in attacco al fianco di Patrick Helmes.
Un Bayer con un assetto decisamente piú offensivo del solito dunque.

Seguendo il motto squadra "vincente non si cambia" Rangnick non dovrebbe apportare nessuna variazione all'undici titolare dell'Hoffenheim visto che il 22enne attaccante nigeriano Chinedu Obasi, appena rientranto dagli impegni olimpici culminati con la medaglia d'argento, non é disponibile per un problema al quadricipite femorale.
Quasi perfettamente recuperato il 20enne attaccante brasiliano Wellington reduce da un problema muscolare al polpaccio mentre il giovane centrocampista Jonas Strifler é sempre indisponibile per un problema alla schiena.


Queste le probabili formazioni:


FC Bayer 04 Leverkusen: 22 Benedikt Fernandez - 23 Arturo Vidal, 5 Manuel Friedrich, 3 Henrique, 18 Constant Djakpa - 6 Simon Rolfes (cap.) - 11 Stefan Kießling, 8 Renato Augusto, 7 Tranquillo Barnetta - 10 Theofanis Gekas, 9 Patrick Helmes

a disposizione: 34 Erik Domaschke - 32 Michal Kadlec, 2 Karim Haggui, 33 Stefan Reinartz, 45 Jens Hegeler - 14 Sascha Dum, 16 Pirmin Schwegler -  51 Richard Sukuta-Pasu


TSG 1899 Hoffenheim: 27 Ramazan Özcan - 2 Andreas Beck, 24 Per Nilsson, 5 Marvin Compper, 3 Matthias Jaissle - 17 Tobias Weis, 21 Luiz Gustavo, 23 Sejad Salihovic - 33 Carlos Eduardo - 9 Demba Ba, 19 Vedad Ibisevic

a disposizione: 1 Daniel Haas (30, Thorsten Kirschbaum, 29 Daniel Bernhardt) - 26 Andreas Ibertsberger, 13 Zsolt Löw (14 Cristoph Janker) - 10 Selim Teber, 24 Isaac Vorsah, 11 Jochen Seitz - 22 Francisco Copado, 7 Dragan Paljic - 18 Kai Hesse, 12 Wellington



Arbitro: Dr. Brych (München)
Assistenti: Hartmann (Ingolstadt) ed Achmüller (Freyung)
Quarto uomo: Borsch (Mönchengladbach)
scritto il 30-08-2008 da stiegl