MingaBall

Apoel Nicosia - Atletico Madrid


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
Si affrontano questa notte Apoel Nicosia e Atletico Madrid per la penultima giornata della prima fase a gironi di Champions League. Calcio d'inizio alle 20.45.

APOEL NICOSIA : Stato di forma e ultimi risultati

L'Apoel Nicosia, sfumati i sogni di una qualificazione agli ottavi di finale, si contenderà il terzo posto nel girone valevole per passare all'Europa League proprio contro l'avversaria che affronterà questa notte tra le mura amiche ,l'Atletico Madrid.

L'APOEL ha iniziato bene la stagione di debutto in Champions League quando la squadra al Vicente Calderón ha ottenuto un inaspettato 0-0.Successivamente sono arrivate tre sconfitte consecutive (0-1 in casa con Porto e Chelsea e 1-2 in trasferta con il Porto) che hanno relegato la squadra all'ultimo posto del girone con 1 solo punto dietro all'Atletico Madrid che ne ha 2.

La partita di oggi sarà quindi vitale per gli uomini allenati da Ivan Jovanovic soprattutto perchè nell'ultimo turno avranno un impegno quasi proibitivo in casa del Chelsea.

In campionato la squadra dopo 9 giornate si trova al 4°posto in classifica con una partita in meno giocata. Sei vittorie , due pareggi e una sconfitta è lo score della squadra , in casa invece rimane imbattuta con 4 vittorie e 1 pareggio , 10 reti fatte e 1 subita. L'andamento della squadra nelle ultime partite è ottimo con 6 vittorie in altrettante partite.

Per quanto riguarda la formazione da mandare in campo nella partita odierna il tecnico avrà tre assenze ognuna per ogni ruolo. Infatti mancheranno per infortunio il difensore Boban Grnacarov , il centrocampista Altin Haxhi e l'attaccante Adrian Sikora.

Queste le parole del tecnico dei ciprioti alla vigilia della sfida :” Vogliamo vincere, la squadra merita almeno un successo per il grande impegno profuso finora. Servirà la massima concentrazone, perché di fronte avremo una squadra capace sempre di vincere in trasferta. L'Atlètico potrà avere dei problemi, ma resta pur sempre un'ottima squadra, e in questo torneo tutte le partite sono difficili. Nelle prime quattro gare abbiamo dimostrato di meritare di essere qui, ora vogliamo ottenere qualcosa di più”.

ATLETICO MADRID : Stato di forma e ultimi risultati

L'Atletico Madrid cercherà questa notte di dare una senso alla sua partecipazione in Champions League dopo essere stata esclusa dalla possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale. L'obbiettivo quindi ora è il terzo posto nel girone che consentirebbe ai madrileni di approdare all'Europa League. Il calendario sorride agli uomini di Quique Sanchez Flores dopo lo scontro diretto di questa notte infatti riceveranno in casa il Porto già qualificato agli ottavi di finale.

La squadra si ritrova al terzultimo posto con 2 punti ottenuti uno alla prima giornata in casa proprio contro l'Apoel Nicosia(0-0) , l'altro in trasferta nell'ultimo turno in casa del Chelsea(2-2). Tra la seconda e la terza giornata sono arrivate due sconfitte consecutive in casa del Porto per 0-1 e a Londra contro il Chelsea per 4-0 , partita che ha poi determinato l'esonero dell'ex tecnico Abel Resino.

In campionato la squadra non riesce più a risollevarsi dalla pessima situazione in cui è caduta. Terzultimi con 7 punti in 11 giornate i madrileni sono stati sconfitti anche sabato scorso nell'anticipo in casa del Deportivo La Coruna con il risultato di 2-1 con un gol beffardo su rigore a tempo scaduto.

L'Atletico parte molto bene passando in vantaggio subito al 3' di gioco. Col passare dei minuti la reazione del Depor si fa sempre più insistente e al 22' pareggia con Colotto. I madrileni subiscono il gol e non riescono a reagire , più volte Ansejo deve salvare la porta dal possibile vantaggio galiziano. Nella seconda parte sono i padroni di casa ad aver le azioni più pericolose e quando sembrava ormai finita con il risultato di parità nell'ultima azione arriva il calcio di rigore realizzato da Gurdado che condanna l'Atletico alla terza sconfitta consecutiva che lo costringe a rimanere ancora in zona retrocessione.

Mancheranno due centrocampisti nella trasferta di Nicosia. Raul Garcia è alle prese con un infortunio mentre P.Assunçao è stato squalificato per una giornata dal giudice sportivo. Nella lista dei convocati ci sono anche il difensore Ujfalusi che ha superato il malessere che gli ha impedito di giocare domenica scorsa e l'altro difensore Pernia che torna ad essere convocato dopo l'incidente stradale occorsogli lo scorso 7 di Luglio.

Quique Sanchez Flores commenta cosi la sfida a poche ore dal calcio d'inizio: “Il nostro obiettivo è quello di migliorare a ogni partita che giochiamo, in Spagna o in Europa. Ogni sconfitta è stata dura da digerire ma teniamo sempre la testa alta. Proveremo a battere l'APOEL. E' una squadra pericolosa, organizzata e che gioca bene in contropiede. Hanno buoni giocatori, specialmente a centrocampo, e dovremo essere molto attenti. Nel calcio non esistono cose come 'situazioni tragiche', nel calcio esistono solo i risultati”.

Queste le probabili formazioni ;

Apoel Nicosia : 22 Xiotis - 19 Hilia , 24 Kontis , 3 P.Jorge , 7 Povrsaetides - 26 Morais , 29 Alexandrov – 10 Charalabides , 23 Pinto , 11 Kosowski -30 Mirosavljevic

A Disposizone : 88 Kissas , 6 Kyriakov , 33 Michael , 17 Satsias , 37 Breska, Papathanasiov

Indisponibili: Granacarov , Haxhi , Sikora (infortunati)

Allenatore : Ivan Jovanovic

Atletico Madrid : 1 S.Asenjo - 17 Ujfalusi , 16 Juanito , 22 Pablo , 18 Dominguez -11 M.Rodriguez , 23 C.Santana , 9 Jurado , 20 Simao - 10 Aguero 7 Forlan

A disposizione : 43 D.Gea , 3 A.Lopez , 24 Cabrera , 21 Perea , 4 Pernia , 2 Valera, 6 Camacho , 14 S.Pongolle , 19 Reyes

Indisponibili : Raul Garcia(inofrtunato) , P.Assunçao (squalificato)

Allenatore : Abel Resina

Argomenti Correlati: apoel nicosia - altelico madrid
scritto il 25-11-2009 da el kun