MingaBall

Algeria - Liberia


Italia
Spagna
Germania
Inghilterra
Argentina
Austria
Finlandia
Brasile
Francia
Grecia
Portogallo
Romania
Russia
Scozia
Svezia
Norvegia
Olanda
Belgio
Svizzera
Danimarca
Ucraina
Irlanda del nord
Stati uniti
Irlanda
Mexico
Malta
Singapore
Europa
America
Oceania
Africa
Asia
International
L'Algeria è già condannata a vincere se non vuole compromettere troppo le possibiltià di qualificazione ai Mondiali 2010 dopo la sconfitta contro il Senegal.

Questa la formazione scesa in campo:

Gaouaoui, Rahou, Antar (Halliche), Zaoui, Belhadj, Hamdani (Djediat) , Mansouri, Lemouchia, Ziani, Saifi e Djebour (Bouazza).

Contro la Liberia, a causa dell'infortunio di Hamdani (Rangers Glasgow), Djediat dovrebbe partire titolare e questa dovrebbe essere l'unica novità nell'undici iniziale secondo quanto riportato dal sito algerino lebuteur.com. Anche Bouazza (Fulham), subentrante contro il Senegal, non ci sarà mentre si sono aggregati al gruppo Nassim Dehouche (JS Kabylie) e Bouazza Feham (MC Oran).

La Liberia è invece reduce dal pareggio casalingo per 1-1 contro il Gambia. L'incontro è stato funestato da un evento drammatico: la morte di alcuni tifosi, almeno otto, per soffocamento durante la partita.

Il tecnico Antoine Hey sta cercando di gestire con maggior rigore la sua nazionale ed il primo a farne le spese è stato Kelvin Swebe (Kavala, Grecia), escluso dalla gara contro il Gambia ed ora reintegrato. Questa volta potrebbe essere il turno degli attaccanti Francis Doe (DC United, USA) e Dioh William (AGF Aarhus, Danimarca) rei di aver perso l'aereo che li avrebbe portati in Marocco. Il problema è che così facendo la squadra resterebbe con soli due attaccanti di ruolo per cui in Liberia qualcuno spera che Hey ci ripensi.


Argomenti Correlati: algeria - liberia - brahim hemdani - francis doe - dioh william
scritto il 6-06-2008 da lario pagello